Ominide 4479 punti

Lorenzo Ghiberti

Lorenzo Ghiberti nasce a Firenze nel 1378 e muore nel 1455. La sua formazione avviene presso la bottega orafa del padre e apprende sia l'arte del disegno,sia quelle della fusione edel cesello su lamine preziose d'oro e d'argento.
Nel 1401,l'Arte dei Mercanti decide di bandire un concorso per la realizzazione della seconda porta del Battistero di San Giovanni.
La cornice deve essere mistilìnea,cioè formata da una serie di profili retti e curvi e quadrilobàta,cioè munita di quattro parti sporgenti di forma tondeggiante. Il tempo di esecuzione non poteva essere superiore all'anno e la quantità dei materiali doveva limitarsi al minimo.
Nel 1424,dopo 21 anni di lavoro,la porta è finalmente conclusa e si compone di 18 formelle con cornice quadriloba mistilinea,rappresentanti scene della Vita e della Passione di Cristo. Dato il successo della prima porta,l'Arte dei Mercanti decide di finanziare anche la terza porta,sempre a opera di Ghiberti.

Lo Spedale degli Innocenti era utilizzato per raccogliere i bambini abbandonati,infatti su ogni pennacchio è appoggiato un medaglione con un bambino in fascie. Durante il gotico le strutture erano allungate verso l'alto,mentre ora hanno un enfasi orizzontale. Le strutture si abbassano e si allungano. Allo spedale degli innocenti è stato applicato anche il modulo,infatti il primo arco è stato ripetuto per nove volte e ci sono anche 9 gradini. C'è una ripresa dei modelli classici,dell'arte greca che comporta anche alla ripresa del modulo.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email