blakman di blakman
VIP 9176 punti

La Nuova Arte Americana

Nel gennaio del 1937 si formò, negli Stati Uniti d’America, l’American Abstract Artists, un gruppo di artisti americani che facevano ricorso ad un linguaggio innovativo e che riuscirono a mantenere aperto un collegamento con le esperienze artistiche europee. Agli inizi degli anni Quaranta New York divenne il rifugio di molti artisti fuggiti dall’Europa in guerra e dalle persecuzioni naziste e si affermò come nuova capitale dell’arte mondiale. Si diffondono i linguaggi surrealisti e prende forma la corrente dell’Espressionismo astratto,il cui principale esponente è Jackson Pollock: l’atto creativo diventa momento espressivo fondamentale, per cui non conta il progetto o l’intenzione dell’artista ma il concreto sviluppo dell’immagine che nasce dalla sua mano.

William De Kooning si ispira invece alle antiche tradizioni dei nativi americani, ai segni magici delle pitture dei Totem e alla volontà di creare qualcosa di assolutamente nuovo.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email