Ominide 1747 punti

Paul Gauguin

Si stacca dall'impressionismo, infatti nei suoi dipinti i colori sono dati per campiture piatte senza sfumature e non usa i colori complementari, ma primari: rosso, giallo, blu.

Usa la tecnica di Gauguin del cloisonnisme, cioè rendere tutto piatto tramite un bordo scuro come le vetrate gotiche. Ha una visione antinaturalistica, cioè dipinge la realtà non come appare ma come la sente, quindi non usa i colori reali. Inoltre dipinge secondo il sintetismo, cioè il paesaggio e le figure sono appena abbozzate e semplificate.

L'onda
Risente delle stampe giapponesi. Le onde e i gorghi sono dati da delle linee curve più scure rispetto alla schiuma, anch'essa contornata da una linea scura. I colori non sono naturali: la spiaggia è rossa e l'acqua è gialla e verde.

Cristo Giallo

Sono rappresentate delle donne brètoni nei loro costumi tradizionali inginocchiate attorno ad un crocifisso. I colori non sono naturali: le colline sono gialle e gli alberi rossi e il Cristo, contornato di nero, è giallo. Il dipinto è totalmente bidimensionale.

Aha oe feii? (Come! Sei gelosa)
Due sorelle dopo aver fatto il bagno sono sulla spiaggia e parlano di amori. Un ricordo le divide: " Come! Sei gelosa?". La natura è resa antinaturalisticamente (la sabbia è rosa e i riflessi nell'acqua sono macchie di vari colori), mentre le donne sono dipinte sinteticamente. Esse fanno parte della stessa macchia di colore, metà della quale è chiara mentre l'altra è scura perchè una è al sole e l'altra è all'ombra. Al perizoma rosso della ragazza al sole corrisponde la veste rossa dell'altra.

Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo?
Può essere paragonato ad un fregio classico. Gli angoli superiori recano la firma e la data su sfondo giallo-oro per farlo sembrare ad un affresco con gli angoli rovinati. Questo dipinto contiene dei significati simbolici riguardo il tema del senso della vita: la nascita è rappresentata da un bambino a destra, la vita da due giovani donne e dal ragazzo in piedi che coglie una mela (che rappresenta l'uomo che coglie la parte migliore della vita nel pieno della sua giovinezza), e la morte da una vecchia che riflette, accanto ad essa c'è un uccello con una lucertola fra le zampe per rappresentare la vanità delle parole.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email