Ominide 199 punti

L’eclettismo architettonico


Con questo termine, s’intende lo stile architettonico degli ultimi decenni dell’800. Esso è caratterizzato da una mescolanza di diversi elementi del passato; come l’unione delle tendenze medievaliste ed esotiche della prima metà del secolo, con quelle Neorinascimentali, di particolare gradimento alla committenza borghese, o ad una policromia architettonica, con riferimento alla Antica Grecia o al periodo Tardoantico. Questo stile si sviluppa con lo scopo di avere una concezione storicistica e allo stesso tempo sincretica, opponendosi all’essenzialità del ferro e del vetro.

Le novità


Durante la Seconda Rivoluzione Industriale viene a svilupparsi un’impellente necessità di adattare gli elementi architettonici ai nuovi materiali, come il ferro, il vetro, o la ghisa. Essi cominciarono ad essere utilizzati poiché molto più statici, resistenti e duttili rispetto alla pietra e al legno. Per questo motivo subentra la figura dell’ingegnere, che a contrario dell’architetto, studia le caratteristiche prettamente funzionali degli edifici; mentre il secondo, si dedica anche, o solamente, agli aspetti formali. Si giunge dunque ad una conciliazione dei valori della tradizione antica con l’architettura funzionale moderna.
Gli esempi più lampanti di questa nuova architettura sono sicuramente gli innumerevoli ponti, viadotti e ferrovie che vennero costruite, unendo la funzionalità ad un grande effetto scenografico. Inoltre, nel primo Expo di Londra del 1851, vinse il progetto del costruttore di serre Paxton, che costruì il così detto Crystal Palace, una serra lunga oltre mezzo chilometro, che unì valori funzionali ed estetici. Per l’Expo del 1889 vennero costruiti a Parigi tre strutture simbolo del nuovo modo di fare architettura: il Palazzo, la Galleria delle macchine e la Torre Eiffel. Quest’ultima, costruita con lo scopo di essere solo temporanea, venne mantenuta, poiché di grande importanza ingegneristica, e poiché sintesi della concezione tipica della grande industrializzazione francese del tempo.
Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email