Bannato 61 punti

Die Brucke


L'espressionismo trova la sua prima vera esplicazione storica quando a Dresda, nel giugno 1905, quattro giovani studenti di architettura si associano in un gruppo denominato Die Brucke, “il ponte”. Die Brucke vuol essere dunque un’unione di forze che combattono contro lo stagnare della tradizione, in nome della libertà creativa dell’artista. Elemento fondamentale della Brucke è “l’esperienza emozionale della vita”, la resa della realtà secondo l’emozione che l’incontro con essa ha suscitato nell’artista e l’abolizione della tridimensionalità che è soltanto “falso spazio e falso volume”. Tra i fondatori della Brncke sono Ernst Ludwig Kirchner ed Erich Heckel, cui si aggiunsero Max Pechstein. Emil Nolde e Otto Muller.
Ernst Ludwig Kirchner: Nei primi anni le forme nelle sue opere sono semplificate, i colori netti e squillanti, la linea forte ed espressiva. Marcella, del 1910, è una delle opere più interessanti di questa fase e di tutta la corrente. Il giovane corpo nudo è rappresentato senza I compiacimenti edonistici per la bellezza femminile. La realtà è presente e riconoscibile; non però i nella sua apparenza, bensì «letta» dall’ artista, penetrata al di là di ciò che l’occhio comune vede, compresa nella sua intimità: Marcella era una giovanissima modella di Dresda, ma diventa il simbolo dell’adolescente che si affaccia alla vita, nuda e quindi non protetta, già conscia della tragedia del mondo per una cognizione che le deriva ereditariamente e fatalmente da millenni di storia. Dal fondo blu emerge il busto realizzato sin teticamente e armonicamente con la linea di contorno e con la contrapposizione cromatica. In Marcella abbiamo la linea spezzata, con colori acidi (verde stridente). In Marcella c’è la disperazione perché l’autore vuole causare lo shock emotivo in chi la guarda. Inoltre è caratterizzata da larghe stesure di colore a campitura, ha una forma sintetizzata e una linea di contorno spezzata. Il nudo è uno dei temi preferiti dalla Brucke, il suo studio è il fondamento dell’ arte: il nude mostra l’ essere quale è e ne rivela, senza ì camuffamenti del vestito, l’interiorità.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email