Dadaismo


1916 Zurigo (Svizzera paese neutrale) aperto il cabaret Voltaire: Luogo incontro artisti (Hans Harp), poeti (Tzara) USA (Duchamp, Picabia, Man Ray)
Dada è uno spirito più che un movimento, dada=non senso, ricorda i suoni del bambino
promuovono rinnovamento radicale in ogni settore
• spirito dissacratorio, anarchico e sovversivo sia nell’arte che nella politica:
- contro la guerra e la società borghese
- contro l’arte tradizionale e accademica (spirito dissacratorio e ironico)
• spirito propositivo,promuove:
- casualità, irrazionalità (a causa del fallimento della razionalità con la guerra)
- nuova concezione dell’arte,dell’artista e della sua abilità:
- nuove tecniche (approccio sperimentale): tendenze all’astrazione per definire l’immaginazione
- collage: incollare su un supporto materiali diversi ottenendo un’immagine unitaria
- ready-made (pronto-fatto): oggetto banale tratto dalla realtà già pronto che viene trasposto in un contesto artistico e proposto come opera d’arte da museo e lo spettatore resta disorientato
- fotomontaggio/ rayografia: fusione e accostamento di immagini fotografiche provenienti da fonti disparate quali giornali, foto di famiglia, manifesti, libri
Opere di Duchamp: Ruota di bicicletta p.1267: manualità dell’artista inesistente
Fontana p.1265: firma si riferisce alla ditta che ha prodotto l’oggetto o a 2 comidi dell’epoca o allo slogan americano che significava ebreo. Potrebbe anche rimandare al significato tedesco di madre ricordando la figura femminile. Fusione elemento maschile e femminile. Porcellana bianca. Suscitò grande scandalo. Tecnica del ready-made.
L.H.O.O.Q. p. 1262: Tecnica del Ready-made reatificato. Stravolge i tratti fisici facendo convivere mascolino e femminile. Sorriso malizioso, donna dai facili costumi.
Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email