Ominide 438 punti

Paul Cezanne

Raggiunge il successo a 61 anni, ha avuto un'infanzia fortunata derivando da una famiglia agiata. Dopo la sua morte viene dedicata a lui una mostra. Le sue opere venivano rifiutate da tutti i salon e quindi era un uomo frustato. Con Cézanne c'è il passaggio verso il nuovo modo di dipingere.
A lui non bastava più la percezione visiva, voleva la verità essenziale, cercava dentro di sé per cercare la verità delle cose. Come Manet, provava disgusto per le sue opere tanto da bruciarle. Esordisce presso il fotografo Nadal.
E' il precursore del futuro movimento cubista.

La casa dell'impiccato

Questo quadro è molto strutturato e la tecnica usata è quella a olio. Poco olio per dare più struttura di ciò che vede.

E' possibile vedere le forme più geometrizzate. "Trattare la natura secondo il cilindro, la sfera, il cono, il tutto posto in prospettiva in modo che ogni lato di un oggetto o di un piano si diriga verso un punto centrale.

Le grandi bagnanti

Nelle sue opere Cezanne dipinge solo donne, mai uomini. In questo dipinto vengono racchiuse 17 figure di donne che fanno il bagno, inserite nella parte inferiore dell'opera. Sono racchiuse da due linee oblique.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze