Ominide 847 punti

I fauves: termine dispregiativo, le bestie. Si riconoscevano in comuni convinzioni:
• Spazio al colore;
• Dipingere in relazione al proprio sentire e non l’impressione, si deve dunque esprimere se stessi e rappresentare le cose dopo averle fatte prore;
• Il colore è svincolato dalla realtà, non riproduzione realistica della natura.
Prima vera rottura con l’impressionismo che non tiene conto tra rapporto di identità di colore reale dell’oggetto e del colore impiegato per la sua rappresentazione.

Espressionismo: prima metà novecento (1905-25). E’ un movimento estremamente eterogeneo. E’ un moto dall’interno verso l’esterno (viceversa all’impressionismo dove la realtà oggettiva s’impone sull’ artista): è l’artista che riproduce la sua visione di realtà. Espressione di sentimenti di stati d’animo soggettivi e personali, immediati. Perciò l’ espressionismo si carica di una forte matrice sociale e ideologica. (ex premere = spingo fuori). E’ un movimento fortemente antinaturalista, espressione di un impulso creativo nuovo.

Cubismo: si sforzano di costruire una realtà nuova e diversa,parallela a quella che conosciamo. Per capirci,i bambini che disegnano le case mostrando più facce si comportano come cubisti.
La realtà cubista tiene conto di un altro fattore nella rappresentazione, il tempo. Il pittore cerca di far ruotare fra le mani l’oggetto e rappresentarlo in più aspetti e punti di vista ,così per muoversi intorno ad esso impiega del tempo,così entra in scena anche la variabile temporale nella produzione artistica consentendo di rappresentare contemporaneamente momenti diversi di una stessa cosa. Il cubismo scompone la realtà in piani elementari.
→Cubismo analitico: scomporre semplici oggetti secondo piano incastrati,paralleli,sovrapposti e poi ricomporti sulla tela
→Cubismo sintetico: ricomposizione frammentata degli oggetti prima scomposti creando forme e situazioni che non hanno alcun rapporto con quelle di prima, delle quali però conservano alcune caratteristiche e analogie.
→Papier colles e collages: applicare sulla tela pezzi di giornale, materiali vari ecc..

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email