Ominide 1161 punti

I Micenei

I Micenei venivano definiti Achei nelle opere di Omero. Erano un popolo poco evoluto rispetto ai popoli di quel tempo, era molto più chiuso quindi evitava troppi contatti con gli altri popoli, è molto legato alla guerra quindi è un popolo bellico e si basava sull'agricoltura.
La loro cronologia è divisa in tre importanti periodi:
-dal 1600 al 1500 a.C., è detto miceneo antico;
-dal 1500 al 1400 a.C., è detto miceneo medio;
-dal 1400 al 1100 a.C., è detto miceneo tardo.
I Micenei conquistarono anche il popolo dei Cretesi, assumendone le loro tecniche ed idee artistiche, andando quindi ad influire molto sulla loro arte. Già in precedenza, tra le arti minori più praticate dai Micenei vi erano l'oreficeria e la lavorazione delle maschere funerarie.
Un esempio di oreficeria ne è la Tazza di Vafiò, è una tazza di tipo naturalistico, quindi presenta disegni marini e vegetali, ed è stata utilizzata la tecnica a sbalzo, cioè veniva presa una lamina di argento o di oro, da dietro si spingeva con uno strumento appuntito per far uscire l'immagine desiderata dal lato opposto.
Un esempio invece di maschera funeraria è quella di Agamennone, è una di quelle lavorate meglio, ma nonostante questo si crede che sia falsa perché il viso presenta i tipi baffi e le tipiche sopracciglia folte dei tedeschi.
Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email