Ominide 1909 punti

Con la nascita della città tali rapporti sociali dovettero progressivamente adeguarsi alle esigenze di un’organizzazione più complessa, cioè allo sviluppo di uno stato unitario. La rigidità delle strutture gentilizie non era adatta ad una comunità in espansione: occorrevano nuovi istituti, nuove norme, nuove definizioni di poteri. Anche se la tradizione relativa ai sette re è per lo più frutto di elaborazioni posteriori, la monarchia romana è una realtà storica indiscutibile, confermata da vari istituti sopravvissuti in età repubblicana. Ad esempio, in caso di morte o impedimento simultaneo dei due consoli, il senato eleggeva l’interrex, cui spettava il compito di convocare e presiedere i comizi elettorali. Il nome e la procedura della designazione non possono che risalire ad un’età di monarchia elettiva e non dinastica. Per altro nella stessa lista dei sette re tradizionali non è riconoscibile un criterio dinastico. Il re veniva eletto dall’assemblea dei patres familias e la legittimità dei suoi atti era legata alla concezione sacrale dell’autorità propria di una comunità arcaica: il re era l’intermediario e il garante della volontà divina. Però. L’espletamento delle funzioni di governo del re trovava limite nella natura dell’ordinamento federale e gentilizio, poiché la gens aveva una sua autonomia giurisdizionale originaria e il pater familias esercitava un potere ancor più definito sui suoi sottoposti. La storia di Roma dell’età monarchica è dunque segnata dall’affermazione progressiva di una monarchia accentratrice e dalla resistenza che le strutture gentilizie le opposero di volta in volta. Una spinta verso l’accentramento e l’aumento del potere regio a spese dell’ordinamento gentilizio venne dall’organizzazione della popolazione in curie e tribù. La tradizione attribuisce la creazione di questi istituti a Romolo, il fondatore dello stato; ma le nostre conoscenze su questi raggruppamenti e sul loro funzionamento sono troppo limitate per poter indicare un momento specifico per la loro istituzione.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email