Tutor 46979 punti

La condizione della donna in Mesopotamia


La condizione femminile nell’antica civiltà mesopotamica poteva variare da città a città; le donne spesso erano maggiormente “emancipate” rispetto alle donne che facevano parte di altre civiltà antiche, infatti, potevano avere numerosi privilegi per l’epoca, come ad esempio il potere ricoprire delle alte cariche, il diventare sovrane e anche sacerdotesse. Queste ultime, appartenendo a classi sociali di grande importanza e di alto lignaggio, erano anche molto istruite, essendo in grado anche di leggere e scrivere.
Le donne appartenenti a classi sociali meno altolocate godevano di varie libertà, come ad esempio la libertà di recarsi presso i mercati, vendendo e comprando prodotti. Inoltre, quando gli uomini non erano presenti, esse potevano occuparsi degli affari legali, controllare e possedere proprietà, dedicarsi agli affari, fare richieste di prestito, ecc…

Il ruolo della donna nella società


La donna doveva essere tenuta in buona considerazione anche nell’ambiente familiare, dove il marito - pur avendo il diritto di avere delle concubine - non poteva ripudiare la moglie come avrebbe magari voluto. Le prime tracce di diritto relativo alle donne è rappresentato dal celebre Codice di Hammurabi, in cui veniva ad esempio specificato che un cittadino, se voleva separarsi dalla prima moglie, in quanto dalla loro unione non erano nati figli, lo poteva fare ma dovendo dare alla moglie una quantità di denaro che fosse corrispondente al suo prezzo di sposa e la doveva anche indennizzare per quanto riguarda la dote corrisposta da suo padre prima del matrimonio. Come riportato sempre nel Codice di Hammurabi, la donna poteva arrogarsi il diritto di respingere il marito nei casi in cui dopo varie indagini venisse provata la sua moralità e che ad essere immorale fosse il marito che passava molto del suo tempo fuori dal tetto coniugale. Dopo queste prove la donna poteva abbandonare anche il tetto coniugale, potendo trasferirsi nell’abitazione paterna.

Sarebbe stato sotto la dominazione assira che il loro ruolo fu ridimensionato all’interno della società, a tal punto che fu imposto loro di indossare il velo in pubblico.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email