Ominide 11453 punti

La civiltà mesopotamica


Il basso corso del Tigri e dell‘Eufrate vide lo sviluppo dei primi insediamenti urbani, caratterizzati da una struttura complessa incentrata sul tempio e sugli edifici a esso annessi, dove abitavano i sacerdoti e gli inservienti. Nel resto del territorio cittadino, circondato da mura, vivevano artigiani, mercanti e in genere tutti i gruppi sociali più direttamente legati alle attività del tempio, Gli insediamenti minori disseminati nel territorio agricolo che circondava la città dipendevano da essa e dall'amministrazione templare che vi risiedeva. In Mesopotamia la classe sacerdotale svolgeva le attività amministrative legate al funzionamento delle proprietà templari e alla realizzazione delle opere di pubblica utilità, a cominciare dalla costruzione di dighe e canali. Il tempio esigeva prestazioni lavorative che restituiva alla società sotto forma di servizi amministrativi e di governo .Furono i sacerdoti impegnati nell’attività dell'amministrazione templare a inventare le prime forme di scrittura. Essa servì dapprima per registrare operazioni contabili, atti giuridici e contratti commerciali, ma in seguito venne utilizzata per serbare memoria degli eventi e delle produzioni del pensiero umano. I re, che in un primo tempo non ebbero un ruolo autonomo rispetto alla classe sacerdotale, presero gradualmente il sopravvento sull’amministrazione templare. Le loro imprese militari portarono a forme di coordinamento attorno ad alcune città principali, fino al tentativo di Sargon di Akkad, che cercherà di costruire un impero universale, e a quello della III dinastia di Ur, che realizzerà un dominio meno esteso, ma uniformemente ed efficacemente amministrato. E ai Sumeri, stanziati in Bassa Mesopotamia, che si devono la nascita delle prime città, lo sviluppo dello Stato e l’invenzione della scrittura. Nella regione e nei territori circostanti erano presenti anche popolazioni di lingua semita, che si affermarono a partire dal regno di Sargon e finirono per assorbire i Sumeri, la cui lingua cesserà di essere parlata per rimanere confinata a usi religiosi e letterari.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email