Genius 13144 punti

Accadici, la nascita di un nuovo impero

Verso la metà del II millennio a.C., si verificarono una serie di eventi che rovesciarono il regno sumero e condussero lo stesso re a una infelice fine. Attorno ai Sumeri, infatti, vivevano popolazioni nomadi che essi avevano istituito rapporti di commercio ma anche di ostilità. Queste popolazioni, che rimanevano a un livello di civiltà notevolmente inferiore, erano semite, cioè della stessa famiglia linguistica di molte lingue che successivamente sarebbero state parlate nel Vicino Oriente (arabo, fenicio, ebraico ecc). Da lungo tempo una di queste popolazioni semite si era insediata nella parte centrale della Mesopotamia, nella regione chiamata “Accad”. Gli Accadi, che potevano contare su stretti rapporti con i Sumeri e ne avevano progressivamente assorbito la civiltà, riuscirono a prendere il sopravvento sui loro vicini e a fondare un impero che racchiudeva entro i suoi confini tutti popoli della regione. Questo accadde, secondo la datazione più probabile, attorno al 2450 a.C., dunque poco dopo l’epoca del re Lugazaggesi.

Fondatore dell’impero accadico fu re Sargon: un conquistatore, la cui memoria rimase saldamente radicata tra le genti mesopotamiche, tanto che della sua figura s’impadronì poi la leggenda. Si narrava che fosse stato abbandonato dalla madre nelle acque del fiume in un canestro di giunchi, e poi salvato dalla dea Ishtar: lo stesso tema mitologico che compare anche nella storia biblica di Mosè. Già coppiere del re della città di Kish, Sargon condusse una serie di campagne militari che lo portarono sino alla Siria e al Mediterraneo, cosicché per la prima volta un unico sovrano poté acquisire il dominio dell’intera regione o, come dicevano le cronache accadiche, “sopra le quattro parti del mondo”. Il potere di questo re si fondava su un esercito forte e fedele che dipendeva da lui direttamente, attraverso un vincolo di fedeltà personale: “5400 uomini che banchettavano e bevevano alla sua mensa”. Sargon fece costruire anche una nuova capitale politica, Accad (con un nome uguale a quello della regione), di cui però non sono stati ancora ritrovati i resti.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017