Ominide 4958 punti

Teoria dell'azione umana


Nella sociologia la teoria dell’azione umana si specifica come teoria dell’azione docente. L’azione docente ha lo stesso schema della T.A.U. : ciò che la caratterizza è un particolare tipo di contenuto. L’individuo può appartenere alla nuova generazione o alla generazione adulta. La generazione adulta ha particolari ruoli a seconda delle istituzioni. Un individuo ha un ruolo e uno status se sta nella famiglia, oppure nella scuola, ecc. anche le nuove generazioni hanno particolari ruoli: figlio, alunno, ecc. Quindi gli stessi individui appartenenti ad età diverse e a responsabilità diverse, svolgendo dei ruoli all’interno delle istituzioni, procurano i processi di formazione, educazione, ecc. delle NG. Il luogo specificamente deputato allo svolgersi dei processi di formazione,educazione e socializzazione è l’ideopsicologosfera. I soggetti, che a diverso titolo, operano in questa realtà a loro volta, attraverso il processo di maturazione, si portano nella sre (sfera relazioni economiche) che danno luogo alla produzione di un reddito. In altre parole il soggetto, una volta che si è formato ed è in condizione di produrre, col patrimonio maturato nell’ideopsicologosfera sul piano culturale e professionale, passa ad operare nella sre per produrre un reddito. A questo punto ha l’età per costruire una famiglia e quindi passa nella srs (sfera relazioni sociali). La famiglia è un’istituzione e una realtà sociale, oltre che un luogo di formazione e di educazione. Ma la famiglia a causa delle interdipendenze è in crisi, in profonda trasformazione. Per cui si chiedono nuove soluzioni ai problemi che determinano la crisi della famiglia. Le rivoluzioni sono delle soluzioni estreme, ma le soluzioni diverse dalle rivoluzioni sono le riforme che avvengono pacificamente in un sistema politico democratico attraverso il parlamento e i partiti politici, ossia nella srp (sfera relazioni politiche). L’individuo, in quanto membro di una famiglia, chiede delle riforme per risolvere i suoi problemi, chiede una risposta alla sua domanda che è rivolta alla srp, per cui il sistema politico si preoccupa di dare una risposta a questa domanda. Ma la srp non ha esaurito il suo compito perché a sua volta si deve rivolgere ai governi, che nei parlamenti fanno le leggi che danno risposta ai bisogni dei cittadini. A questo punto il circuito è completo. Naturalmente quando il governo fa delle leggi, queste vanno rispettate da tutti ossia ricadono su tutte le sfere.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email