Questo appunto contiene un allegato
Protagonisti della ricerca sociologica scaricato 0 volte

I protagonisti della ricerca sociologica:

Ricercatore: professionista che possiede gli strumenti teorici e pratici per condurre la ricerca.


Committente: persona o ente che promuove o finanzia la ricerca e che, in qualche misura, può orientarne lo svolgimento.

Gli scopi della ricerca:

3 scopi principali:

Descrivere un fenomeno sociale nuovo considerato rilevante e perciò meritevole di indagine (fotografia della realtà, dati numerici, tabelle, grafici, statistiche).

Rispondere a interrogativi che sorgono dall’analisi dei fatti e dei comportamenti sociali.

Individuare correlazioni, ossia variazioni concomitanti, tra diversi fenomeni sociali, e approfondirli allo scopo di stabilire eventuali rapporti causa-effetto tra di loro (previsioni sulla realtà sociale e futura).

Le fasi della ricerca: un meccanismo circolare
La fase ideativa, che comprende la scelta del problema su cui sarà condotta l’indagine, la definizione delle ipotesi e la formulazione del disegno della ricerca.
La fase di attività pratica, raccolta dei dati, analisi dei dati, e interpretazione dei risultati
Gli strumenti di indagine del sociologo:
Metodi qualitativi e metodi quantitativi...
Metodi qualitativi: metodi utilizzati per analizzare gli aspetti qualitativi della realtà sociale; producono resoconti,
Analisi approfondite, descrizioni e valutazioni della realtà sociale, in cui la quantificazione numerica è modesta o del tutto assente.

Metodi quantitativi: procedure destinate alle misurazioni dei fenomeni sociali, sinteticamente presentate sotto forma di tabelle e statistiche numeriche (codice digitale) o di rappresentazioni grafiche (codice analogico).
I diversi tipi di osservazione
Osservazione partecipante e osservazione non partecipante: il metodo più indicato per registrare le varie manifestazioni del comportamento non verbale. I due tipi principali di osservazione sono quella partecipante, in cui il ricercatore si mescola ai soggetti osservati, e quella non partecipante, in cui l’osservatore mantiene una posizione distaccata o fa in modo che i soggetti osservati non si accorgano della sua presenza.
Gli strumenti dell’inchiesta: il questionario e l’intervista
Inchiesta: il metodo più indicato per conoscere comportamenti e opinioni di ampie quote di popolazione.
Gli strumenti d’indagine più frequenti sono il «questionario» e «l’intervista».

Questionario: tecnica di indagine usata nelle «inchieste» di medio raggio; è una lista di domande strutturate

(Scelta multipla, vero/falso, ecc..) o aperte, anonime; può essere consegnato dal ricercatore oppure recapitato
Per posta.

L’analisi dei documenti
Documento: ogni testimonianza registrata su supporti di vario tipo allo scopo
di trasmettere o conservare informazioni.

Un’utile classificazione dei documenti li distingue in:
Personali
Pubblici
Statistici
Scientifici

Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email