melaisa di melaisa
Ominide 2160 punti

La famiglia nelle scienze umane

La famiglia è studiata da:
Storia (ricerche sulla vita privata);
• Sociologia (generalizzazioni, tipologie, modelli);
Antropologia culturale (studio della parentela)
Psicologia (relazioni affettive e comunicative)
• Scienze della formazione (apprendimenti)
• Demografia (dati statistici)
La famiglia è un gruppo di persone accomunate da un tetto comune, relazioni affettive, cura dei figli e cooperazione economica.
La famiglia ha tre funzioni:
• Educative, la famiglia deve istruire i propri figli
• Assistenziali, la famiglia deve assistere il bambino fin quando non lo saprà fare da solo
• Economiche, la famiglia deve sostenere economicamente il ragazzo fin quando non ce ne sarà più bisogno.
Con la rivoluzione industriale si passa dalla famiglia estesa alla famiglia nucleare o coniugale.
• La famiglia estesa era costituita da più nuclei familiari dopo i maschi detenevano il potere e i compiti erano rigidamente divisi. Vi era poca privacy e poco dialogo.
• La famiglia nucleare è formata da una coppia con uno o più figli; vi è maggiore uguaglianza fra i sessi; vi è un grande senso della privacy e il dialogo è fondamentale.
La famiglia può scegliere di adottare tre modelli di comportamento:
• Modello autoritario, non vi è un clima affettuoso ma rigido e non vi è possibilità di dialogo.
• Modello permissivo, al bambino viene concesso di fare ciò che vuole senza alcun limite
• Modello democratico, dove vi è un clima affettuoso, c’è dialogo.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Correlati Famiglia
Registrati via email