Che università scegliere dopo liceo scientifico

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone
Che università scegliere dopo liceo scientifico

Una volta terminati gli studi, tutti i ragazzi del liceo scientifico si pongono una domanda: quale facoltà devo scegliere? Spesso e volentieri non è facile capire in quale direzione guardare. Partiamo da una premessa: dopo il liceo scientifico - come dopo qualsiasi altro - si possono prendere tutte le facoltà. Si può fare giurisprudenza? Assolutamente si.
Tutto sta nel superare i test di ingresso o rimediare ai “debiti” con esami integrativi. Ma quali sono gli sbocchi naturali del percorso scientifico al liceo? Vediamo insieme le facoltà per chi studia allo scientifico.

Come scegliere l’università dopo il liceo scientifico?

Non ci sono regole che valgono per tutti, solo consigli. Uno su tutti? Seguite le vostre passioni. Ciò che importa davvero cominciando un percorso è che sia quello a voi più affine. Ovviamente è importante anche considerare gli sbocchi lavorativi anche se è inutile scegliere una triennale o addirittura cinque anni di studi solo in virtù del lavoro. Se si sceglie senza seguire il proprio cuore quello che capita è che non si arriva a finire il percorso. Non abbiate dubbi quindi: se volete optare per una delle facoltà che sono il naturale proseguimento del liceo scientifico va benissimo ma, in alternativa, andrà bene anche non farlo.

Guarda anche:


Quali facoltà scegliere dopo il liceo scientifico

Quali sono le facoltà che sono la naturale continuazione del liceo scientifico, ovvero quelle che garantiscono di approcciare materie di cui si hanno già solide basi? Ricordiamo sempre che il liceo scientifico apre la strada a tutte - ma proprio tutte - le facoltà. In cinque anni di studio si diventa competenti in ambiti differenti e si acquisisce un metodo di studio consolidato. Proprio questo torna utile anche se si sceglie di allontanarsi dall’ambito scientifico e di optare per un percorso di laurea in materie opposte, come quelle umanistiche. Il liceo scientifico, in fondo, non è poi così lontano da nessuna facoltà! Rimane comunque vero che ci sono facoltà che naturalmente proseguono gli studi iniziati al liceo scientifico, come le seguenti:

  • Scienze e tecnologia, ovvero facoltà come: chimica, agraria, farmacia, biologia, professioni sanitarie;
  • Medicina e chirurgia;
  • Architettura;
  • Veterinaria;
  • Matematica e fisica;
  • Informatica;
  • Economia e commercio;
  • Ingegneria.

Per quanto riguarda i corsi di laurea a indirizzo umanistico non pensate di essere a secco. Materie come italiano e latino allo scientifico non sono di importanza secondaria, anzi. Si tratta di discipline affrontate in maniera completa. Se dopo il percorso scientifico volete avvicinarvi a materie umanistiche nessuno vi impedisce di fare il salto optando per percorsi come Lettere, Storia o Filosofia.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci

9 dicembre 2019 ore 16:00

Segui la diretta