Guida di sopravvivenza per chi inizierà il liceo

Redazione
Di Redazione

sopravvivere a scuola

Non siete ancora pronti ad affrontare il primo anno di liceo? Temete di sbagliare tutto nella relazione con i professori e con i compagni? L’approccio al nuovo ambiente vi spaventa? Allora siete capitati sulla pagina giusta. Armati di molta pazienza e di un sano impegno, che non può mai mancare, sarete in grado di comprendere come farsi strada lungo l’inferno di ogni primino, fino a raggiungere l’eden dello studente liceale: il diploma.

I compagni di classe: come fare amicizia in primo liceo

Gli amici sono preziosi per ciascuno di noi. A nessuno piace sentirsi solo, e nessuno vorrebbe essere lasciato in balia di sé stesso mentre è soffocato dai problemi.
Come iniziare quindi a fare amicizia al liceo? Intanto, è importante essere sempre disponibili nell’aiutare i compagni, quando possibile, stando attento a non assumere comportamenti sgradevoli, che possano dar fastidio o ferire qualcuno. Il resto verrà da sé: ci saranno persone con le quali non riuscirai a stringere uno stretto rapporto, mentre altre ti faranno sentire a tuo agio, e ti regaleranno delle splendide esperienze. Sono persone importantissime, tienitele strette: scusati sinceramente quando sbagli e perdona se ce ne sarà bisogno.
Hai già amici che affronteranno con te questo viaggio? Il consiglio che ti posso dare è di non chiuderti nel tuo gruppo: è sempre il momento giusto per fare nuove amicizie, e questo può solo giovare allo spirito di classe; una classe unita è un ambiente di studio più agevole per chiunque, ed è un'unica mente in grado di far valere le proprie idee con più forza. I professori saranno travolti dal vostro spirito di unità, e magari riuscirete a strappare anche qualche favore.

Come andare d'accordo con i professori del liceo

I professori sono gli oligarchi assoluti della classe. Sarà importante fare buon viso a cattivo gioco per rientrare nelle grazie del regime. Dimentica il rapporto che avevi con i professori delle medie: quelli del liceo non ti tratteranno da bambino, ma da adulto che deve iniziare a prendersi le sue responsabilità.
Tuttavia, non sono dei mostri: una gentilezza ogni tanto sarà gradita, ed aumenterà la loro stima nei tuoi confronti; cogli l’attimo, ma porta sempre il rispetto dovuto e, soprattutto, non eccedere, in modo da non infastidire i tuoi compagni. Qualcuno, poi, sarà disponibile anche a parlare con te e ad avere un rapporto meno formale: purtroppo, però, questi prof sono un'eccezione, in tutti i sensi. Tanto però partirà anche da te: scegli di avere un atteggiamento amichevole.
Vedrai che avere un professore più disponibile ti regalerà, ogni tanto, un aiuto in più.

Il metodo di studio del liceo

Tieni bene a mente che la prima impressione, anche se non fondamentale, è un buon inizio, e cerca di curare molto lo studio delle materie scolastiche, soprattutto nei primi periodi. E’ molto importante definire un metodo di apprendimento efficace, che possa aiutarti a memorizzare gli argomenti nella maniera più semplice possibile. Puoi integrare il tuo lavoro con schemi, servirti di evidenziatori, fare uso di qualsiasi cosa a tua disposizione. Ti basta dare spazio alla creatività, e rimanere sempre nei limiti della correttezza, e del….legale.
In prima liceo, il consiglio che tutti ti daranno (e anche noi lo facciamo) è di non rimanere indietro con il programma: segui attentamente le lezioni, prendi appunti e studia volta per volta. Questo perché spesso si tratterà di materie e argomenti nuovi, molto difficili da affrontare e recuperare da soli.

La vita del liceo

All'inizio, potresti essere un po' intimidito dall'essere il più piccolo di tutti! I compagni delle classi superiori, quelli di quarta o di quinta, ad esempio, ti sembreranno tanto più grandi e potresti sentire un po' di soggezione. Ma non devi preoccuparti: pensa che ci sono tanti altri ragazzi che, come te, frequentano la prima classe. All'inizio, potrai fare conoscenza con loro, per poi prendere più confidenza con gli studenti più grandi.
La vita del liceo ti metterà di fronte tante cose che prima vedevi solo nei film: le assemblee, i tornei e le attività scolastiche, le elezioni di istituto, le autogestioni, gli scioperi, le occupazioni... ti sembrerà di essere un pesce fuor d'acqua, ma anche in questo caso fare squadra con i tuoi compagni e seguire i consigli di chi ne sa più di te (magari, i fratelli maggiori) potrebbe essere la scelta giusta.

Primo liceo, esperienze e occasioni

Vivrai delle esperienze insostituibili se saprai cogliere le occasioni che ti si propongono, vedi di non fartele sfuggire! Hai adocchiato un corso che ti ispira fiducia? Provalo! Qualsiasi cosa ti può tornare utile. C'è qualcuno che ti piace? Prova a conoscerlo/a! Non sprecare tempo, il non averci provato ti farà più male dell’averci provato fallendo; almeno non ti porterai i dubbi appresso!
Insomma, in pochi semplici atteggiamenti, comodi anche nella vita di tutti i giorni, sarà più facile approcciare al liceo tanto temuto. Fai sempre uso del tuo buonsenso e non aver paura di chiedere aiuto alle persone a te vicine quando ti occorre. Per il resto, non posso che augurarti Buona Fortuna.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di scoprire chi sarà il prossimo ospite? Non ti resta che seguirci!

28 marzo 2019 ore 14:00

Segui la diretta