Sciopero studenti 15 Marzo: manifestazione globale per il Climate Strike

manifestazione studenti clima

Venerdì 15 marzo vi sarà in molteplici città italiane - tra le quali Milano, Roma, Napoli, Firenze e Genova - uno sciopero studentesco per il climate strike. La causa è globale e interesserà i giovani di tutto il mondo. Lo stesso giorno è stato indetto sciopero anche per i docenti e la scuola. La presidenza del consiglio dei ministri ha infatti confermato la mobilitazione annunciata dal sindacato SISA (Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente): "la proclamazione dello sciopero del comparto scuola di tutto il personale docente, dirigente e ATA, di ruolo e precario, in Italia e all'estero, per la giornata di venerdì 15 Marzo 2019".

15 marzo, sciopero studenti per il clima in tutto il mondo


L'iniziativa per spingere a una maggiore attenzione al clima e all'ambiente per assicurare un futuro alle nuove generazioni è partita da una studentessa svedese di 15 anni, di nome Greta Thunberg. La giovane, a partire dallo scorso 20 agosto ha iniziato a scioperare ogni venerdì di fronte al parlamento di Stoccolma , chiedendo che le istituzioni competenti in particolare, e tutta l'umanità in generale, dessero maggiore importanza al problema climatico. Qualora il genere umano si impegnasse sin da subito, infatti, potrebbe limitare i danni che si manifesteranno in futuro.
La sua iniziativa ha riscontrato un grande successo sin da subito, molte associazioni e diversi studenti provenienti dalla Germania, i Paesi Bassi, la Finlandia, la Danimarca, l'Australia e l'Italia hanno iniziato a seguire la Thunberg scioperando ogni venerdì. E' nata quindi il movimento internazionale "fridaysforfuture" e la studentessa svedese ha avuto la possibilità di parlare alla COP24.
E' stata fissata quindi al 15 marzo 2019 la manifestazione che coinvolgerà i giovani italiani in questa mobilitazione globale, guidata dal movimento in tutto il mondo.
Diversi gruppi di studenti delle città italiane hanno aderito a questa iniziativa, che in futuro potrebbe anche diventare una manifestazione fissa. I ragazzi che parteciperanno saranno comunque tenuti a giustificare la loro assenza da scuola.

Sciopero della scuola


Contemporaneamente, come accennato, alla mobilitazione giovanile per il clima, il sindacato SISA ha annunciato uno sciopero dei docenti e del personale della scuola. Le lezioni, quindi, potrebbero essere a rischio.

Skuola | TV
Buone vacanze ragazzi!

La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

1 ottobre 2019 ore 16:00

Segui la diretta