Nasce il liceo che prepara a superare il test di ingresso a Medicina

Marcello G.
Di Marcello G.

liceo scientifico preparare test ingresso medicina

Il test ingresso alla facoltà di medicina per alcuni studenti è un vero incubo. Settimane di preparazione per arrivare al grande giorno e giocarsi l’accesso all’università in pochi minuti. Non passarlo, per molti, è una grandissima delusione; significa abbandonare (o almeno rimandare) il sogno di diventare medico; nella migliore delle ipotesi si traduce in un anno perso. Ma se ci fosse l’opportunità di ‘allenarsi’ per l’appuntamento con mesi o anni di anticipo, con le giuste indicazioni e gli strumenti più efficaci? Un sogno che presto si avvererà. Perché questo è l’obiettivo di un nuovo percorso scolastico, in procinto di partire dal prossimo anno scolastico.

Nasce il Liceo Scientifico opzione “Biologia con curvatura medica”


Si chiamerà “Biologia con curvatura medica” e sarà un’articolazione del Liceo Scientifico. Un indirizzo sperimentale che vuole proprio preparare gli studenti ad affrontare il test d’accesso alle facoltà mediche, aumentando le ore di studio dedicate alle materie caratterizzanti le professioni sanitarie. Con tanto di simulazioni in aula di casi pratici. E con una prova di test d’ingresso svolta con cadenza bimestrale. Un’idea che non nasce dal nulla ma che è frutto di una lunga fase di rodaggio – durata sette anni – in alcune classi del liceo “Leonardo Da Vinci” di Reggio Calabria. E i risultati non si sono fatti attendere: il 90% dei ragazzi che hanno frequentato questo percorso e che hanno poi svolto il quiz per medicina lo ha tranquillamente superato.

L’accordo Miur - Ordini dei Medici: più pratica che teoria


Già firmato l’accordo tra il ministero dell’Istruzione e la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli odontoiatri (FNOMCeO). Perché il programma di studi dedicato agli aspiranti medici – che si svolgerà durante l’ultimo triennio delle superiori, per 150 ore complessive – vedrà la presenza di molti esperti del settore. Ogni anno 50 ore (di cui 40 presso i laboratori degli istituti coinvolti con la formula dell’impresa formativa simulata): a fianco delle 20 ore di lezione di scienze ce ne saranno altre 20 tenute da medici indicati dagli ordini provinciali; inoltre, gli studenti passeranno 10 ore in alcune strutture sanitarie scelte dall’Ordine dei Medici. Quanto basta per capire cosa vuol dire fare il medico e per decidere consapevolmente se affrontare sul serio questo difficile percorso di studi. Non tutti, alla fine, scelgono di fare il test. Ma quelli che lo sosterranno avranno quasi la certezza di passarlo.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta