Schedati a scuola con impronte digitali e tag

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Schedati a scuola, impronte per prof e tag per studenti

A Roma il Dirigente scolastico prende le impronte digitali dei professori e in Texas tutti gli studenti saranno dotati di microchip che li taggherà appena entreranno in classe. Per combattere l’assenteismo, i Presidi hanno deciso di usare rimedi estremi, ma così forse è troppo.

CSI SCHOOL - Che quest’anno prof e personale scolastico non si azzardino a fare assenze! Avrà pensato questo il Preside del Liceo scientifico “Plinio Seniore” di Roma quando ha deciso di prendere le impronte digitali di tutti coloro che lavorano presso l’Istituto scolastico per controllarne le presenze. Senza essere stati consultati prima, insegnanti e personale ATA avrebbero dovuto far rilevare, all’entrata e all’uscita da scuola, le proprie impronte digitali attraverso appositi macchinari. Il personale è andato su tutte le furie denunciando la lesione della privacy nel trattamento dei dati sensibili e così, come annuncia la FLC CGIL in un comunicato, “dopo gli interventi degli ispettori del lavoro, i dispositivi verranno rimossi nel giro di qualche giorno”.

TAGGATI A SCUOLA - Oltreoceano, la mania di tenere tutto e tutti sotto controllo, invece, riguarda gli studenti. In via sperimentale, i ragazzi che frequentano la John Jay High School e la Anson Jones Middle School, nel Texas, saranno dotati di un badge su cui è installato un microchip per rilevare la loro posizione all’interno della scuola. Appena entreranno nell’Istituto, i 6000 studenti iscritti saranno taggati dal sistema informatico scolastico e, attraverso uno schermo, sarà possibile vedere se sono in aula o altrove. L’obiettivo poi è quello di estendere il sistema anche ad altre scuole. Anche in questo caso gli interessati hanno storto il naso, o meglio, i loro genitori, ma la scuola ha fatto prontamente sapere che, se qualcuno si rifiuterà di utilizzare il badge, sarà severamente punito.

C'ERA UNA VOLTA L'APPELLO - Ma non bastava il vecchio e caro appello? Anche a scuola si stanno introducendo sistemi sempre più tecnologici e sofisticati per controllare che nessuno bigi, nel vostro Istituto che cosa si sono inventati? Raccontatecelo lasciando un commento alla news e scriveteci la vostra opinione: meglio il registro di carta o il controllo elettronico delle assenze?

Nella tua scuola ti senti “schedato”?

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta