Fuma sull'autobus per la scuola: scatta la rissa

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone

Fuma sull'autobus per la scuola: scatta la rissa

Una giornata come tante altre: in centinaia stretti in un autobus per arrivare a scuola. Può capitare che si alzi un po’ la voce e che voli qualche spinta, ma è solo qualche sfortunato passeggero a lamentarsi. Il problema sorge però quando qualcuno esagera e, addirittura, arriva a infrangere il divieto di fumo sull'autobus. La scintilla si accende velocemente quanto la sigaretta: è successo a Verona sul bus che portava all’istituto alberghiero di Soave. Uno studente si è acceso una sigaretta e si è infiammata la lite.

SIGARETTA SUL BUS: GLI STUDENTI NON CI STANNO – Ore 7:30 di venerdì mattina. Molto infastidita, una studentessa non ha atteso l’intervento del conducente e ha rimproverato il ragazzo che ha acceso la sigaretta sull'autobus. A quel punto un’altra ragazza, amica del fumatore, ha risposto con toni accesi. E’ intervenuta un’altra studentessa e la situazione è sfuggita al controllo. La lite è esplosa coinvolgendo in breve tutto l’autobus, e sembra che uno dei presenti avesse con sé un coltellino con il quale ha minacciato le ragazze. Lo riporta il giornale locale VeronaSera.

BOLLETTINO DI GUERRA - Il tragitto sugli autobus nelle ore di punta può essere tutt’altro che sereno. Questa volta il risultato della lite è stata la ferita alla mano di una delle ragazze coinvolte, che è stata portata in ospedale da un’ambulanza. Il fatto è stato riportato anche ai Carabinieri di San Bonifacio, che hanno cercato il coltellino avvistato da alcuni studenti del bus durante la lite. Le forze dell’ordine si sono recate anche a scuola, ma nulla è stato trovato.

Infrazione del divieto di fumo sull'autobus: guarda il video-denuncia di un utente di YouTube


Fonte video YouTube


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta