Sapiens Sapiens 12229 punti

I boschi hanno una grandissima importanza per la vita dell’uomo: ed i benefici che essi arrecano sono veramente inestimabili.
Difendono anzitutto il suolo dalle erosioni delle acque piovane: ne impediscono l’azione di disgregazione e di dilavamento che esse esercitano su di esso, quando è privo di vegetazione.
Con le loro radici che penetrano profondamente nel suolo, gli alberi costituiscono una rete fitta e solida che imbriglia il terreno e impedisce che sia asportato dall’acqua.
Così i boschi proteggono dalle frane e dalle valanghe. Dal punto di vista climatico essi esercitano benefici influssi: influiscono infatti sulla umidità e sulla evaporazione dell’acqua umidità e sulla evaporazione dell’acqua oltre che sulla forza del vento: nei boschi l’acqua evapora più lentamente. Inoltre le fasce boscose lungo le coste frangono la forza e la velocità del vento e difendono così le colture del retroterra. Che dire poi dell’importanza dei boschi dal punto di vista estetico e igienico? La bellezza del paesaggio boscoso è nota a tutti voi: proprio là dove le piante dei boschi costruiscono il loro verde tempio l’aria è più dura e più salubre. E non cerchiamo forse nella pace maestosa dei boschi riposo e ristoro dalla vita faticosa e convulsa delle città?

Per esempio in primavera, nel tempo del disgelo, la neve non trattenuta dagli alberi invece di sciogliersi lentamente e di penetrare a poco nel suolo, scivola in grosse falde lungo i declivi spesso formando valanghe oppure sciogliendosi con rapidità lascia scoperto il terreno. Questo viene dilavato dalle piogge: a poco a poco resterà solo la nuda roccia, brulla e senza vita.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze