Ominide 8039 punti

La mitosi e la citodieresi

La mitosi è la divisione del nucleo. Viene suddivisa in quattro fasi:
• Profase
• Metafase
• Anafase
• Telofase
La profase: la cromatina si condensa. I centrioli, situati fuori la membrana nucleare si allontanano tra loro e comincia a formarsi il fuso mitotico, costituito da fibre. Abbiamo tre tipi di fibre:
• Fibre polari che attraversano la regione nucleare da centriolo a centriolo.
• Fibre aster che sono quelle che si irradiano dai centrioli verso l’esterno
• Fibre del cinetocore che sono quelle che prendono contatto con i cromosomi
La metafase: i cromosomi si allineano sul piano equatoriale della cellula e i cromatidi fratelli di ognuno di essi sono rivolti verso i poli opposti.
L’anafase: i cromatidi fratelli di ogni cromosoma si dividono spostandosi verso i poli opposti
La telofase: i cromosomi raggiungono i due poli opposti. Le fibre del fuso si disgregano e intorno ai due corredi cromosomici identici si comincia a formare la membrana nucleare.

Nella citodieresi la cellula si separa in due cellule figlie uguali.
Nelle cellule animali verso la fine della telofase nella regione equatoriale comincia a formarsi una specie di strozzatura, dovuta a dei filamenti di actina che contraendosi stringono la cellula al centro.
Nella cellula vegetale la presenza della parete impedisce la formazione della strozzatura. In mezzo ai due nuovi nuclei si forma una piastra equatoriale tramite la fusione di una serie di vescicole. Quando la separazione è completata sulla piastra si depositano polisaccaridi e così si viene a costituire la lamella mediana. Sui lati della lamella si viene a formare la parete primaria. Alcune volte possono formare anche una parete secondaria.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email