Le rocce sono un aggregato di materiali che compongono la crosta terrestre; questi materiali si chiamano minerali.
I minerali sono sostanze naturali, solide e omogenee: sono naturali, in quanto si formano attraverso fenomeno chimici-fisici che avvengono in natura; sono solide, poiché posseggono forma e volume propri e grandi forze di coesione tra le molecole; sono omogenee, in quanto mantengono composizione e caratteristiche invariate in ogni loro parte.
Le specie minerali oggi conosciute sono circa duemila e ogni anno in tutto il mondo se ne scoprono di nuove.

I minerali sono classificati in base alla loro composizione chimica:

  • ELEMENTI NATIVI: sono minerali costituiti da un unico elemento chimico, ad esempio il minerale "oro" è formato esclusivamente da atomi di oro.
  • SOLFURI: sono composti dello solfo con elementi metallici. Ad esempio, la pirite (FeS2) è formata da zolfo (S) e ferro (Fe).
  • ALOGENURI: sono formati da atomi di cloro o fluoro (alogeni) combinati con un altro elemento. Ad esempio, il salgemma (NaCI) è costituito da cloro (CI) e sodio (Na).
  • OSSIDI: sono formati da ossigeno combinato con elementi metallici. Ad esempio, il quarzo (SiO2) è formato da silicio (Si) e ossigeno (O).
  • CARBONATI: contengono carbonio e ossigeno (uniti a formare il gruppo carbonico CO3) che si legano a un elemento metallico. AD esempio la calcite (CaCO3) è formata dal gruppo carbonico e dal calcio (Ca)
  • SOLFATI: contengono zolfo e ossigeno (uniti a formare il gruppo SO4) che si legano a un elemento metallico. Ad esempio l'anidride (CaSO4) è formata dal gruppo SO4 e dal calcio (Ca).
  • SILICATI: sono i materiali più comuni nelle rocce più superficiali della Terra; contengono il gruppo SiO4 e hanno formula chimica molto complessa.

I minerali possono essere presenti allo stato cristallino (cioè sono costituiti da cristalli di forma poliedrica come alcuni solidi geometrici e dotati di facce,spigoli, vertici). Se un minerale non ha una struttura cristallina si dice che è allo stato amorfo.

In natura i minerali si formano per precipitazione, per solidificazione o per sublimazione.

Le principali caratteristiche dei minerali sono la durezza, che si misura con la scala di Mohs, la tenacità, la lucentezza, il colore.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email