Fegato e pancreas, funzioni e caratteristiche


Oltre alle ghiandole salivari, gastriche e intestinali, all’apparato digerente sono annesse due grosse ghiandole: il fegato e il pancreas.
Il fegato è la ghiandola più voluminosa del corpo umano: pesa circa un chilogrammo e mezzo, e ha colore rosso scuro. È situato nella cavità addominale, in alto, a destra, immediatamente sotto il diaframma (= sottile muscolo a cupola che separa la cavità toracica da quella addominale).
Le funzioni che il fegato compie nel nostro organismo sono di fondamentale importanza: senza fegato non si può vivere. Le cellule di questo organo, infatti, svolgono numerosissime attività chimiche indispensabili per la vita e per il benessere generale del corpo. Basterà ricordarne qualcuna.
- Il fegato produce giornalmente circa un litro di un liquido vischioso, di colore giallo-rossastro che all’aria diventa verde, di sapore amaro, chiamato bile. La bile, inviata nel primo tratto intestinale (duodeno), emulsiona i grassi, cioè li scompone in goccioline piccolissime; favorisce le contrazioni muscolari dello stomaco e dell’intestino (= movimenti peristaltici). Tra un pasto e l’altro, la bile si raccoglie in una vescichetta, denominata cistifellea, dalla quale poi si riversa nel duodeno durante il processo digestivo.
- Il fegato trasforma le sostanze alimentari assorbite in zuccheri che vengono immagazzinati e poi immessi nel sangue e trasportati nei muscoli per produrre energia.
- Il fegato svolge un’efficace attività disintossicante dell’organismo. Ogni giorno infatti neutralizza numerose sostanze tossiche che sono poi eliminate mediante la bile o i reni.
Il pancreas è una ghiandola acinosa di forma allungata, un po’ somigliante a un martello, situata dietro lo stomaco, tra la milza e il duodeno. La sua lunghezza è di una quindicina di centimetri; pesa circa 70-80 grammi e presenta un colore grigio roseo.
Il pancreas svolge un ruolo importantissimo nel nostro organismo. Esso infatti produce e versa nel duodeno il succo pancreatico che agisce energicamente su tutte le sostanze alimentari, continuando la digestione iniziata dalla saliva e dal succo gastrico e completando la scomposizione chimica degli zuccheri, dei grassi e delle proteine. Questa ghiandola inoltre produce un ormone, chiamato insulina, che regola la combustione degli zuccheri nel nostro corpo.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità