Un corpo che ha accumulato elettricità statistica può, a sua volta, elettrizzare un altro corpo. Il passaggio di elettricità può avvenire per contatto o per induzione.
- Si ha elettrizzazione per contatto quando i due corpi si toccano: lo puoi verificare, quando l'aria è molto secca, ogni volta che, scendendo dall'auto, senti una scarica elettrica toccando la portiera. L'auto ha accumulato elettrica statica che viene scaricata sul tuo corpo quando ne viene a contatto.
- Si ha elettrizzazione per induzione quando il corpo elettrizzato (corpo induttore) viene avvicinato al corpo non elettrizzato (corpo indotto) senza che fra i due vi sia contatto; lo puoi verificare avvicinando una bacchetta di vetro elettrizzata per strofinio a dei pezzetti di carta: essi ne sono attratti; nella parte superficiale della carta, in prossimità della bacchetta, si formano cariche negative che vengono attratte da quelle positive della bacchetta stessa.

Se provi ad attrarre dei pezzetti di carta con una forchetta di metallo elettrizzata per strofinio noterai che è un'operazione impossibile.
La forchetta elettrizzata non attira i pezzetti di carta perché il metallo di cui è fatta trasmette le cariche al tuo corpo disperdendole. Si dice che il metallo è un metallo è un conduttore elettronico.Sono conduttori tutti i metalli, le soluzioni saline,l'acqua, gli organismi viventi.
Se rifarai la stessa prova con una forchetta con impugnatura di plastica, i pezzetti di carta sono attratti; ciò accade perché la plastica non lascia passare le cariche elettriche. Si dice che la plastica è un isolante elettrico. Sono isolanti la plastica, la gomma, i grassi, il vetro, la lana, la seta e il legno.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email