Ominide 11266 punti

Il castoro – Ambiente


E’ uno straordinario animale, che sa fare tanti mestieri: sa essere ingegnere perfetto, abile boscaiolo, carpentiere attivo e buon muratore, nuotatore eccellente. Mostra un’intelligenza notevole: tanto che gli Indiani d’America lo ritengono di poco inferiore all’uomo e credono che anch’esso abbia un’anima … immortale.
Il castoro vive nelle zone boscose in prossimità dei corsi d’acqua. A volte le comunità di castori raggiungono i 200-300 individui. La sua diffusione è oggi assai limitata, per la caccia che gli ha dato l’uomo. In Europa è stato sterminato e si trova solo in poche zone (Alto Danubio, Elba, Rodano, Scandinavia): è abbastanza numeroso in America Settentrionale (Canada), dove è protetto dalla legge.

Locomozione

Il castoro nuota con agilità e rapidità, servendosi delle zampe posteriori palmate: la coda gli serve da timone. Sembra un siluro. Le zampe anteriori le tiene invece immobili, protese sotto la gola. Durante il nuoto l’animale chiude bene la bocca, le orecchie e le narici: può stare sott’acqua circa 2 minuti. Normalmente nel nuoto affiora solo la punta del muso. Quando è a terra trotterella bene e per mangiare la corteccia degli alberi si tiene diritto sulle zampe posteriori e sulla coda: forma come un tripode.
per esempio Castoro quando è in prudente atteggiamento. I sensi più sviluppati del castoro sono l'udito e l'odorato.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017