gaiabox di gaiabox
Ominide 3551 punti

La massa, la carica elettrica, lo spin, la vita media e altre proprietà che man mano introdurremo.
come abbiamo visto, esistono particelle stabili e particelle instabili, che non vivono in eterno ma che, dopo un certo tempo, si disintegrano in parte. Nel mondo delle particelle la massa a riposo è espressa in unità energie dal valore dell'energia a riposo EO, equivalente alla oltre alle particelle dotate di massa, ne esistono altre, come il fotone, con massa Sembrerebbe logico pensare che "niente massa" equivalga a "niente particella". Invece le particelle prive di massa possiedono energia e quantità di moto, e sono, nella loro essenza, relativistiche, poiché si muovono alla velocità della luca.
Oltre ad avere tutte la stessa velocità, le particelle a massa nulla hanno un'altra proprietà in comune: la stabilità. Ciò discende dal fatto che, per la conservazione della massa-energia, una particella può decadere solo in un'altra di massa più piccola, e se la particella madre ha massa nulla da essa non possono nascere particelle figlie più leggere.

Tutte le particelle note o sono elettricamente neutre o, tralasciando il segno, possiedono la stessa carica e dell'elettrone, detta quanto elementare di carica. Tuttavia, come vedremo nel seguito parlando dei quark, è stata ammessa l'idea che la carica e possa essere frazionata.
Nei limiti degli errori sperimentali non si conosce alcun processo nel quale sia violato il principio di conservazione della carica elettrica.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email