Elo1218 di Elo1218
Ominide 3669 punti

Bioritmi


I Bioritmi sono dei fenomeni oscillatori che si ripetono regolarmente.
I Bioritmi si possono distinguere in:
Bioritmi Esogeni: quando questi fenomeni oscillatori sono indotti da degli stimoli esterni;
Bioritmi Endogeni: quando questi fenomeni oscillatori sono indotti da alcuni stimoli interni e quindi sono dei fenomeni costanti.


In base ai bioritmi endogeni, possiamo poi distinguere altri tipi di ritmi, come i :
Ritmi Ultradiani: sono dei ritmi che si verificano più volte entro le ventiquattro ore e spesso hanno delle relazioni con le attività celebrali;
Ritmi Circadiani: sono dei ritmi che si verificano con cadenza ogni ventiquattro ore e spesso sono legati alle variazioni foto periodiche e anche all'alternanza del giorno e della notte;
Ritmi Circalunari , sono anche detti Ritmi Tidali: sono dei ritmi che si verificano ogni ciclo lunare, cioè si verificano ogni ventinove giorni solari circa. Un esempio di questi tipi di ritmi sono le maree, e questi ritmi possono anche influenzare gli organismi marini;
Ritmi Circannuali: sono dei ritmi caratterizzati da una cadenza annuale o anche da una cadenza stagionale.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email