Ho preso una cotta, ma l’altro è già impegnato

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

vi siete innamorati di una persona già impegnata? Scoprite se è il caso di dichiararvi o no

Batticuore, farfalle nello stomaco e il passo è a due metri da terra. Ormai è chiaro, vi siete presi una bella cotta. Peccato che quella che credete essere la vostra anima gemella, la persona per la quale avete completamente perso la testa, sia già impegnata con qualcun altro. Adesso il dubbio vi attanaglia: dichiararsi o meglio lasciar perdere?

STEP 1: CAPIRE I SENTIMENTI DELL’ALTRO – In guerra e in amore tutto è lecito. Il vecchio detto parla chiaro: dichiaratevi e fregatevene della persona con cui è impegnato il soggetto che vi ha rubato il cuore. Ma è davvero così semplice? La risposta è immediata: no, non lo è. Infatti, in questi casi giocano tanti fattori, il primo dei quali costituito dai sentimenti stessi della persona che vi piace. Insomma, prima di partire in una guerra che potrebbe rivelarsi contro i mulini a vento, provate a capire se l’altro prova i vostri stessi sentimenti oppure se è felice con il proprio lui o con la propria lei. Nel primo caso è lampante che la storia d’amore con l’altra persona stia per terminare a vostro favore, nel secondo sarebbe meglio lasciar perdere. Infatti, se davvero volete che l’altro sia felice, perché turbarlo con dichiarazioni che non farebbero bene né a lui, né a voi? Inutile dirvi che, se la persona oggetto della vostra cotta è il partner del vostro migliore amico/a è meglio lasciar perder sin dal principio.

STEP 2: SEMPLICE CRISI O INCOMBENTE ROTTURA? – Capire quali sentimenti prova l’altro nei vostri confronti. Insomma, più facile a dirsi che a farsi, specie se non potete parlar chiaro per non rischiare di generare confusione nella persona del vostro cuore. In questi casi dovete tentare di cogliere tutti i segnali che vi manda. In generale, se vi racconta in continuazione delle litigate con il proprio lui o con la propria lei è perché vuole farvi capire che non si trova più bene come un tempo all’interno del suo rapporto di coppia. Per voi, questo rappresenta già di per sé un segnale positivo. Ora dovete solamente capire se la sua è una crisi passeggera o un’incombente rottura col partner. Sembra difficile, ma non lo è: provate, a malincuore, a dargli consigli per ritrovare l’armonia con il proprio lui o con la propria lei e vedete come reagisce. Infatti, proprio dalla sua reazione potrete capire molte cose.

STEP 3: È INFELICE COL PARTNER? FATEVI SOTTO! – Se nonostante tutto continuate a vedere la persona oggetto delle vostre attenzioni sempre scontenta della sua relazione attuale, vuol dire che il vostro momento è vicino. Sta arrivando il tempo giusto per giocarvi il tutto per tutto, per essere coraggiosi e rischiare. Infatti, in questo caso potete rendere consapevole l’altro dei sentimenti che provate per lui con una dichiarazione non troppo forzata e che rispetti quello siete veramente. Questo perché, nonostante le dichiarazioni eclatanti con tanto di musica e fiori facciano il loro effetto, non sempre sono adatte, specie la situazione è delicata come la vostra. Ricordatevi che essere sempre se stessi parlando con semplicità e a cuore aperto è sempre una carta vincente.

STEP 4: MI DICHIARO, MA CON L’ELMETTO – In casi particolari come in quello di coppie già fidanzate, è bene essere coraggiosi, ma anche prepararsi e proteggersi. Infatti, proprio perché la persona che vi piace è già impegnata con qualcun altro, potrebbe non accogliere benissimo la spontaneità dei vostri sentimenti. Insomma, nel caso vi rifili un due di picche, non fatevene un dramma. In fondo, sappiamo bene che il mare è pieno di pesci che possono rimpiazzare, nemmeno con troppa difficoltà, chi adesso occupa una posizione privilegiata nel vostro cuore.

E tu ti sei mai preso una cotta per una persona già fidanzata? Cos'hai fatto?

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta