Luca: i miei appunti valgono oro

Questa l’idea che Luca D., studente e pubblisher di successo, si è fatto dello Skuola.net Store. Scopri anche tu il perché.

Serena Rosticci
E io lo dico a Skuola.net

Skuola.net intervista Luca D, che racconta come guadagna in maniera semplice grazie allo store di Skuola.net

Quante volte vi siete trovati a dover preparare un esame in extremis e cercare disperatamente gli appunti della lezione? Quante volte li avete chiesti a chiunque non badando a spese pur di averli e superare l’esame? Adesso, Skuola.net vi rende le cose molto più semplici grazie allo Store degli appunti universitari. A spiegarci in che modo è Luca D., studente e pubblisher di successo.

Allora Luca D., come sei venuto a conoscenza di Skuola.net Store?
Premetto che sono un fan di Skuola.net da quando ero sui banchi di scuola. Non sono mai stato un secchione, lo ammetto, e per questo dagli ultimi anni di liceo sono sempre stato alla ricerca disperata di appunti e versioni sul vostro sito. E non vi ho abbandonati nemmeno dopo essermi iscritto all’università. Un giorno ho visto la novità dello store proprio su Skuola.net e mi sono detto: perché non provare?

Che tipo di contenuti stai vendendo?
Un po’ tutto, anche se le dispense le ho messe a disposizione gratuitamente. In particolar modo vendo appunti. Fino ad oggi ne ho caricati ben 229! Tanto mi dico: in ogni caso li devo a prendere per studiare, a questo punto li carico anche sullo Store, almeno ci guadagno!

Cosa pensi di questo servizio?
Penso che sia una figata! In questo modo mettersi da parte due soldi per il sabato sera o per pagarci la palestra è facilissimo. È come veder ripagato il lavoro fatto all’università e che fino ad oggi nessuno pensava valesse qualcosa. Senza contare che caricare appunti, dispense e quant’altro è facilissimo. Insomma, un bel passo in avanti considerando che, mentre fino a qualche tempo prestavo i miei appunti e non li vedevo mai tornare indietro, ora posso guadagnarci!

Consiglieresti ad un altro studente di pubblicare contenuti come stai facendo tu?
No, non voglio concorrenza. Scherzo! Assolutamente si. Infatti, come già detto sopra, in questo modo guadagni qualche soldo dal lavoro fatto semplicemente seguendo le lezioni all’università. E poi, dedicandomi al caricamento degli appunti ho anche migliorato il mio studio. Infatti, prima prendevo appunti in maniera abbastanza sommaria, ora lo faccio nel miglior modo possibile e quindi sto più attento a lezione. Infatti, più gli appunti sono ben fatti, più aumentano le possibilità di guadagno!

Serena Rosticci

Registrati via email
In evidenza