Ominide 21 punti

Effetto primacy

Secondo alcune ricerche le informazioni che acquisiamo per prime orientano l'interpretazione di quelle successive :ciò venne dimostrato da un esperimento condotto da Solomon Asch. Due gruppi di soggetti (gruppo A e gruppo B), ricevettero ognuno un elenco di aggettivi che raffiguravano una certa persona.
Gli aggettivi erano gli stessi ma disposti in modo diverso: la lista degli aggettivi del gruppo A iniziava con quelli positivi per cui i soggetti di quel gruppo elaborarono una descrizione positiva, abile e capace; la lista degli aggettivi del gruppo B iniziava con quelli negativi per cui i soggetti di questo gruppo elaborarono una descrizione di un individuo problematico. Gli studiosi trassero le conclusioni :questo fenomeno chiamato effetto primacy, opera nelle nostre valutazioni delle persone, in modo che una buona impressione ci porto a stimare qualcuno mentre una cattiva impressioni ci porti a vedere di cattivo occhio qualcuno.
Negli anni successivi, nel 1950 venne fatto un altro esperimento che ricorda molto quello dell'effetto primacy. Questo secondo esperimento venne fatto da due psicologi statunitensi,Mason Haire e Willa Grunes, su un gruppo di studenti della Berkeley University:a questi studenti, divisi in due gruppi (A/B) fu presentato un elenco di aggettivi di un operaio non meglio definito. Nell'elenco A c'era scritto :lavora in fabbrica, legge un quotidiano, è di altezza media, è forte, è attivo. L'elenco B era caratterizzato dagli stessi aggettivi con l'aggiunta di "intelligente". A questo punto fu chiesto ai due gruppi di fare una descrizione :mentre il gruppo A fece una descrizione basta sugli aggettivi a disposizione, il gruppo B ebbe difficoltà a incastrare intelligente con gli altri aggettivi, modificando anche le informazioni precedenti perché secondo loro era improbabile che una persona intelligente facesse l'operaio per cui cambiarono le informazioni già ricevute scrivendo che il soggetto era un capofabbrica.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email