Ominide 2155 punti

Fasi dello studio


Per la preparazione di un esame o di un'interrogazione è importante è importante capire quali sono le fasi per uno studio efficiente. E' possibile individuare quattro fasi principali: la preorganizzazione, la lettura, la memorizzazione e il controllo.
- La preorganizzazione è quella attività che consiste nello scorrere i testi oggetto di studio per individuare la rilevanza e la difficoltà al fine di gestire e organizzare il tempo.
- La lettura è quella attività che consiste principalmente nell'estrapolare da un testo, informazioni, dati, concetti caratterizzanti la struttura e il contenuto da apprendere. Lo studente strategico organizza e svolge questo compito con criteri che gli consentono di valutare la difficoltà del testo, distinguere tra contenuti rilevanti e non rilevanti, riconoscere la particolare struttura del testo, avviare una comprensione del testo.
- La memorizzazione: è un processo che consente di immagazzinare e mantenere i contenuti significativi per lo studio collegandoli con le proprie conoscenze pregresse e con le strategie che abbiamo messo in campo durante lo studio.
- Il controllo rappresenta una fase di studio caratterizzata da un insieme di attività che consentono di verificare e stabilire la qualità di quanto abbiamo imparato e di metterlo in relazione con gli obiettivi di apprendimento prefissati. Il controllo va attutato e gestito in tre momenti del processo di apprendimento:
> all'inizio serve per sondare le conoscenze che ciascuno possiede in riferimento all'argomento;
> durante il percorso, serve per mettersi alla prova con domande frequenti, oppure con il supporto di quesiti tratta da testi di studio degli anni precedenti;
> alla fine, può essere messo in atto simulando l'interrogazione o la prova d'esame. Infatti lo studio efficace lascia una traccia che rimane fissa nel tempo e impressa nella memoria.
Hai bisogno di aiuto in Pedagogia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email