melaisa di melaisa
Ominide 2160 punti

Comenio ed il modello pedagogico


Comenio è di fatto un (anticipatore degli attuali tentativi di collaborazione internazionale nel campo & dell'educazione, della scienza e della cultura.
Con la Didactica magna e i suoi vari trattati ha contribuito a creare una scienza dell’educazione e una teoria della didattica considerate come discipline autonome. Le sue opere, tradotte nelle principali lingue europee, contribuirono a rinnovare l’insegnamento elementare e lo studio del latino che fino allora eraumposto in modo pedante mediante l’apprendimento mnemonico delle regole. Secondo Comenio, il bambino si sviluppa secondo leggi naturali e l’educazione deve tener conto di questo sviluppo; le società umane si evolvono secondo determinate leggi e l’educazione è anche funzione di queste strutture sociali.
Il merito massimo di Comenio è di aver sollevato una serie di temi completamente nuovi per il suo tempo come:
• lo sviluppo mentale del bambino:
• i fondamenti psicologici dei metodi didattici;
• le relazioni strette fra la scuola e la società;
• la necessità di organizzare e regolamentare i programmi e i quadri amministrati dell’insegnamento;
• l’organizzazione internazionale della ricerca e dell’educazione.
Comenio è stato il primo pensatore ad aver concepito in tutta la sua ampiezza una scienza dell’educazione, che colloca al centro del sistema che egli chiama pansofia. Partendo dall'idea che "l’uomo, in quanto creazione divina, è un microcosmo e contiene in sé il germe di tutte le cose, il compito degli educatori è di stimolare dall’esterno lo sviluppo di queste potenzialità.
L’educazione per Comenio non consiste solo nella formazione del bambino nella scuola o nella famiglia. L’educazione, è un processo che interessa l’intera vita dell’uomo e i suoi molteplici adattamenti sociali. La natura stessa è formatrice, si riflette nello spirito umano e produce il processo educativo che l’educazione deve favorire. L’educazione è tutt’uno col processo formatore che anima tutti gli esseri. Ecco perché non si può e non si deve limitare all’azione della scuola e della famiglia. L’educazione riguarda tutta la vita sociale e la società umana è per sua natura educativa.
Di qui nasceva l’idea della pansofia, cioè dell’insegnamento rivolto a tutti senza escludere nessuno. Ma anche questo non basta per Comenio: è indispensabile insegnare tutto. Secondo Comenio, già un bambino piccolo sa distinguere bene ciò che esiste nella realtà e ciò che non esiste (è infatti un gioco che i bambini fanno fin da piccolissimi), dunque ogni bambino può comprendere il fondamento della metafisica; inoltre i bambini imparano presto a contare, si consideri che in tante filastrocche c’è la scansione dei numeri, pertanto possono comprendere il fondamento della matematica; riescono a distinguere le qualità dei corpi, dunque possono "comprendere il fondamento della fisica, della chimica, delle scienze naturali; sanno riconoscere la luna, il sole e le stelle dunque sono in grado di osservare la natura. Comenio non intendeva affermare che a ognuno si debba insegnare tutto lo scibile umano, ma che tutto possa e debba essere insegnato nei suoi principi e nelle maniere adatte a ogni età della vita. Dunque per lui non esistevano settori del sapere che non fossero almeno avvicinabili da chiunque. Comenio era anche convinto che il mondo stesso rappresentasse la prima scuola e. che la specie umana non potesse vivere senza insegnare e apprendere.
Secondo Comenio, se tutti fossero educati, sulla terra ci sarebbe un paradisus redivivus ( paradiso ricostruito') e regnerebbe la pace. Solo chi conosce se stesso e gli altri nel giusto rapporto con Dio può operare rettamente. L’educazione di tutti (pampaedia) condurrebbe all’armonia del mondo, un’armonia nella quale macrocosmo e microcosmo si corrispondono. In questo senso il regno della terra è anticipatore del regno dei cieli. Comenio era ben consapevole che questa ipotesi fosse molto lontana dal realizzarsi, ma riteneva che tutti gli animi generosi avrebbero dovuto adoperarsi affinché si concretizzasse.
Hai bisogno di aiuto in Pedagogia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email