Orientamenti: il Salone dell'Orientamento fa 25 anni e sarà anche virtuale

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
salone orientamenti 2020

Il Salone Orientamenti, primo evento nazionale sull’orientamento, sulla formazione e sul lavoro, quest’anno si terrà dal 10 al 12 novembre 2020. L' iniziativa, che ha registrato nel 2019 il record di raccogliere oltre 100 mila presenze in tre giorni con 21.000 visitatori provenienti da altre regioni, ritornerà nella tradizionale location del Porto Antico.
Tuttavia non senza rispettare le norme anticovid: l’intera location infatti sarà allestita con percorsi di sicurezza, nel pieno rispetto delle normative nazionali per evitare la diffusione del virus. Ma le sorprese non sono finite, perché sarà possibile visitare il Salone anche virtualmente. Scopriamo di più su questo imperdibile appuntamento!

Orientamenti: le novità dell’edizione 2020

Il Salone “Orientamenti”, il progetto promosso da Regione Liguria con il coordinamento di Aliseo, non solo non si è bloccato nei mesi più duri del lockdown, ma di fatto ha raddoppiato i propri sforzi e le opportunità offerte a studenti, docenti e famiglie e si è rinnovato, tornando quest’anno in una nuova veste. Infatti il Salone, flessibile al cambiamento, si "sdoppierà" e, oltre che nella tradizionale location del Porto Antico, potrà essere visitato anche in modo virtuale su una innovativa piattaforma digitale che permetterà ai ragazzi di attingere a percorsi e informazioni in maniera costante tra numerosi stimoli e contenuti. La piattaforma del Salone Orientamenti verrà presentata nei primi giorni di ottobre, quindi tra pochissimo, con annessa apertura delle registrazioni online. Coniugherà il carattere informativo con l’interazione tra i partecipanti che ha caratterizzato Orientamenti in tutti questi anni, anche attraverso nuove tecniche digitali.

Il Salone Orientamenti è pronto a partire a novembre

Questa edizione di Orientamenti non sarà fatta solo di webinar e incontri in diretta streaming, ma anche di vere e proprie stanze virtuali nell’ambito delle quali ogni scuola potrà presentare i propri servizi e piani formativi, interagire con alunni e genitori. Infatti il titolo che accompagna l’edizione di quest’anno è “Saper Cambiare” , slogan della 25° edizione di Orientamenti, che potrà contare come in passato sulla collaborazione di Ufficio Scolastico Regionale, Università di Genova, Camera di Commercio, Citta Metropolitana e Comune di Genova. L’emergenza per il Covid-19 sta cambiando il modo di lavorare creando nuovi mestieri e professioni e richiedendo nuove competenze su cui le Istituzioni formative si stanno attivando. Questi temi saranno al centro di tutto il percorso di Orientamenti 2020.

Vuoi saperne di più? Guarda il video di Skuola.net sull'edizione 2019:


Salone Orientamenti e Career Day

Dal 10 al 12 novembre 2020 saranno tante le novità del progetto che, nella fase di emergenza sanitaria, ha potenziato i servizi on-line per essere vicino agli studenti, alle loro famiglie e a tutta la comunità educante e capire come stanno cambiando scuola, lavoro e società. Inoltre, puntuale come ogni anno, tornerà anche l’appuntamento con l'International Career Day di Genova, organizzata da Regione Liguria nell'ambito del Salone Orientamenti e promosso in stretta collaborazione con i Centri per l'Impiego liguri, l'Agenzia Piemonte Lavoro, gli Stati Generali dell'Occupazione e con il supporto dell'Università di Genova. Tuttavia questa edizione 2020 sarà particolare e si svolgerà il 10 e 11 novembre totalmente “online” sulla piattaforma EURES European Job Days, nell'ambito dell'evento nazionale "International Career & Employers' Day" e in concomitanza della Settimana europea delle competenze professionali.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

29 ottobre 2020 ore 16:15

Segui la diretta