WhatsApp: come inviare messaggi che si autodistruggono

whatsapp

WhatsApp è senza dubbio una delle applicazioni di messaggistica istantaneaper smartphone più utilizzate in tutto il mondo, creata nel 2009 è stata acquistata da Facebook nel 2011.
L'applicazione fu creata da Jan Koum e da Brian Acton, due ex impiegati della società informatica Yahoo! Il nome deriva dall'unione dell'espressione inglese What's up, che significa “Come va?”, e App, ovvero applicazione. Inizialmente la popolare app di instant messaging fu sviluppata esclusivamente per iOS, per poi essere distribuita su tutti i principali sistemi operativi per smartphone.

La novità WhatsApp

Tra le tante novità più importanti introdotte nel corso degli ultimi mesi non si può non citare la possibilità di inviare messaggi che si autodistruggono dopo 24 ore. Questa nuova funzione è resa possibile grazie alla funzione “Stato”, aggiornamenti comprensivi di foto e video visibili per 24 ore, così come accade con le Stories di Snapchat e Instagram.

Come inviare un messaggio che si autodistrugge

Inviare un messaggio che si autodistrugge tramite WhatsApp è molto semplice, vi basterà recarvi nella sezione “Stato” tramite l’icona che si trova in basso a sinistra nel menu dell’app e tappare sulla voce “il mio stato”, da qui potrete caricare una foto o un mini-video da condividere con tutti i vostri contatti per le future 24 ore. Per limitare l’invio del messaggio sarà sufficiente recarsi all’interno delle impostazioni della privacy e scegliere con chi condividere il contenuto dell’aggiornamento di stato, vi si aprirà la lista dei contatti dalla quale potrete scegliere uno o più utenti. Fatto ciò, i vostri contatti potranno vedere il contenuto del messaggio per 24 ore senza nessuna possibilità di salvare il contenuto sul proprio dispositivo.

Matteo Acitelli
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta