Netflix più caro negli USA: alzerà il prezzo anche in Italia?

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi


Netflix sta facendo di nuovo parlare di sè nelle ultime ore. Ma in questo caso non per i suoi film o serie tv, bensì per aver annunciato un rincaro di prezzi che oscilla tra il 13% e il 18% in più sul normale costo degli abbonamenti, solo però oltreoceano; vale a dire per i nostri colleghi americani. Infatti la piattaforma di streaming online ancora non si è pronunciata su un eventuale aumento sull’abbonamento per quanto riguarda l’Europa o l’Italia nello specifico. Quindi noi italiani possiamo stare tranquilli?



Netflix: rincaro prezzi negli USA, e in Italia?

L’aumento dei prezzi degli abbonamenti Netflix che sta interessando gli Stati Uniti potrebbe arrivare anche in Italia? Possiamo stare tranquilli? Probabilmente sì. Infatti il leggero aumento dell’abbonamento che Netflix sta mettendo in atto negli USA potrebbe non arrivare qui da noi, o almeno non subito.
Infatti il mercato americano è molto diverso da quello europeo e italiano, e quindi noi per ora potremmo ritenerci salvi. Netflix sta cercando di imporsi sempre più come grande potenza all’interno del mondo del cinema e dell’intrattenimento, proponendo sempre più prodotti di qualità elevata, puntando tutto, o quasi, su progetti originali. E proprio a questa ambizione potrebbe essere imputata parte del suo aumento di costi; o almeno questo è quello che si legge tra le righe da quanto dichiarato da un portavoce della società: “Cambiamo i nostri prezzi, di tanto in tanto, per continuare a investire in ottimo intrattenimento e migliorare l’esperienza generale offerta da Netflix.

Netflix aumenta i prezzi: utenti arrabbiati ma borsa contenta

L’aumento del prezzo degli abbonamenti negli USA prevederà i seguenti cambiamenti sul piano tariffario mensile degli abbonati: si passerà da $10.99 a $12.99 per il profilo da due dispositivi, da $7.99 a $8.99 per il basic, mentre il premium con quattro dispositivi che include l’ultra HD passerà da $13.99 a $15.99.
Mentre il rincaro ha generato l’ira degli utenti su tutti i social media, la borsa ha invece festeggiato, lanciando Netflix a un +6%.
C’è anche però da considerare la concorrenza spietata che Netflix deve fronteggiare sul mercato americano: reggerà il colosso della N rossa all’immissione della nuova piattaforma Disney se continua ad aumentare il prezzo dei suoi abbonamenti? Questo ancora non ci è dato saperlo, ma lo scopriremo presto.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci!

25 novembre 2019 ore 16:00

Segui la diretta