Stage: i 6 migliori paesi dove farlo

Stage: i 6 migliori posti dove farlo

Cosa fare dopo la laurea? La domanda prima o poi se la fa ogni studente, ma più precisamente ogni laureando alla fine della stagione universitaria. Gli anni spesi ad inseguire i sogni di una laurea triennale o magistrale si scontrano con il duro mondo del lavoro, che spesso non si trova. Lo stage per tanti ragazzi è il primo passo verso la formazione lavorativa. Ma dove farlo? La redazione di Skuola.net ha trovato i sei posti migliori dove svolgere lo stage grazie ad una ricerca del sito IlSole24ore.it e ai dati diffusi da ISFOL, Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori

6. Spagna

Stage: i 6 migliori posti dove farlo

Qualcuno potrebbe pensare che è troppo inflazionata o magari che è piena di studenti alla prima esperienza, ma la Spagna è una delle mete, che chi si è appena preso una laurea magistrale, potrebbe considerare. In questa regione d’Europa sono offerti dei contratti di almeno 6 mesi con un retribuzione garantita.

I consigli per chi vuole fare uno stage all'estero

5. Regno Unito

Stage: i 6 migliori posti dove farlo

L’Europa è tra le mete più ambite del laureando vicino alla laurea. Il Regno Unito si piazza tra i luoghi nel mondo in cui si può cresce professionalmente grazie a percorsi come l’internship. Una esperienza a metà strada tra uno stage e un progetto di ricerca. Per gli studenti che partecipano a questi progetti, se stranieri, spesso è prevista anche una formazione linguistica, che non fa mai male.

4. Brasile

Stage: i 6 migliori posti dove farlo

Oltre al carnevale il Brasile potrebbe diventare la meta del prossimo stage di uno studente universitario. Tra i Paesi esteri emergenti e dall’economia in crescita, il Brasile offre una esperienza molto attraente nel colosso delle auto Volvo. Gli studenti dopo aver conseguito la laurea possono partire alla volta dell’America del Sud per condurre una formazione nei campi dell’ingegneria meccanica o del marketing.

3. Irlanda

Stage: i 6 migliori posti dove farlo

Lo stage all’estero è tra le prime scelte del laureando fresco di università. L’Irlanda offre ai ragazzi la possibilità di diventare ambasciatori dell’export di Dublino nel mondo con lavori in scenari internazionali. Per accedere a questa iniziativa però bisogna essere brillanti e conoscere un’altra lingua, oltre all’inglese.

2. Francia

Stage: i 6 migliori posti dove farlo

La Francia è considerata la patria dello stage. In questo Paese la formazioni lavorativa rappresenta un passaggio fondamentale per la crescita degli studenti. Oltre ad essere dei percorsi finalizzati alla crescita professionale, sono anche retribuiti con un salario minimo abbastanza dignitoso. Non solo laurea e pochi mesi di lavoro, ma la possibilità molto alta di trasformare uno stage in un contratto lavorativo più sostanzioso.

1. America

Stage: i 6 migliori posti dove farlo

L’America è sempre l’America. La terra promessa che da anni offre opportunità si piazza nella classifica dei posti migliori dove svolgere una esperienza lavorativa dopo la laurea. La World Bank ogni anno attiva degli stage retribuiti per gli studenti durante il periodo estivo e invernale. Ovviamente per questo stage all’estero è sempre richiesta la conoscenza della lingua inglese, che non sempre è la chiave di accesso unica, chi sa anche arabo, cinese o francese ha di sicuro qualche chance in più.

Carmine Zaccaro

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Anoressia e bulimia: segnali e rimedi

Grazie all'aiuto della psicoterapeuta Maura Manca, cercheremo di capire quando c'è il rischio di ammalarsi di anoressia e bulimia e come riconoscerne i segnali. Non perdere la prossima puntata!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta