Fuori sede e matricola? Come scegliere l’alloggio giusto in una nuova città

Camplus
In collaborazione con Camplus
scegliere alloggio fuori sede

La scuola e gli esami di maturità sono finalmente finiti ed è già ora di pensare al futuro! Tanti ragazzi inizieranno l’università e, se si iscriveranno in un ateneo lontano dalla propria città, andranno a vivere da soli. Sei anche tu tra questi studenti? Tra pochi mesi, allora, non solo comincerai a costruire le basi del tuo domani - impegnandoti seriamente tra lezioni ed esami - ma imparerai anche a cavartela in autonomia. Il primo passo, è scegliere quella che diventerà la tua “casa” per i prossimi anni. Skuola.net, insieme a Camplus, il più grande provider di housing per studenti universitari in Italia, ti spiega come scegliere la soluzione più adatta a te e alle tue esigenze.

Appartamento, camera o residenza?

Una delle prime cose da stabilire è la tipologia di abitazione da affittare. Meglio un intero appartamento, una camera in un appartamento condiviso, o ancora una residenza universitaria? Ogni soluzione ovviamente ha i suoi vantaggi. Ad esempio, affittare un monolocale o un bilocale è sicuramente più adatto a chi ha la necessità di essere autonomo, o ha abitudini difficili da conciliare con quelle di altri coinquilini. Una camera in appartamento condiviso è di sicuro la scelta migliore per chi vuole contenere le spese e provare a socializzare fin da subito. La residenza, invece, è perfetta per chi, oltre a voler vivere in una comunità studentesca vivace e stimolante, vuole usufruire di tutti i servizi a disposizione, che accompagnano lo studente passo passo nella vita universitaria.
Di qualsiasi tipo siano le proprie esigenze, Camplus può venire incontro a tutti gli universitari. Il network conta complessivamente 6.500 posti letto in 10 città italiane e una spagnola, in due diverse soluzioni abitative: Camplus College, collegi universitari di Merito, e Camplus Apartments, camere in residenze e appartamenti.

Occhio alla posizione

Un trucchetto per vivere anni universitari indimenticabili è quello di abitare in un quartiere ben servito e ben collegato alla propria università. Ancora meglio se è possibile raggiungere la facoltà a piedi o in bicicletta, per azzerare le spese dei trasporti. Se nei dintorni sono presenti supermercati, copisterie (fondamentali per gli studenti), ristoranti take away e lavanderie è sicuramente un vantaggio!
Gli alloggi Camplus College e Camplus Apartments sono collocati in zone centrali o comunque ben posizionate rispetto agli atenei, in modo da poter vivere la città e l’università senza troppi problemi legati agli spostamenti. Spesso, poi, i servizi principali per il tuo lifestyle universitario, puoi trovarli all’interno della stessa residenza: deposito biciclette, mensa o cucine comuni, sale studio, palestre e tanto altro!

Come contenere le spese?

Ovviamente, una delle prime cose a cui pensa ogni studente nella scelta dell’alloggio da fuori sede, è che sia accessibile alle proprie tasche. Sicuramente una delle soluzioni più comuni è quella di condividere le spese tra coinquilini, scegliendo di affittare una camera in un appartamento, che sia singola, doppia o tripla, come quelle che si possono trovare nell’offerta Camplus Apartments. Un altro modo ottimo per tenere a bada le spese da fuori sede è quello di scegliere una residenza universitaria che prevede riduzioni per la retta legate al reddito o al merito. Le residenze Camplus College, ad esempio, possono prevedere fino al 30% di riduzione, con importi e condizioni variabili che è possibile consultare all’interno dei bandi di ammissione.

Più servizi, più studio e divertimento

Diciamo la verità, si studia meglio se, oltre a frequentare le lezioni, si vive a pieno il lifestyle universitario. In questo, la scelta dell’abitazione può dare sicuramente un aiuto a socializzare e a vivere i propri hobby e passioni. Nelle residenze Camplus College, ad esempio, è possibile frequentare club, suddivisi per area disciplinare, non solo per dedicarsi alle attività che si preferiscono, ma anche per condividerle con altri studenti e arricchire il proprio curriculum. Tra i servizi, anche corsi di lingua e tutoring per dare il massimo nei propri studi. Oltre 500 tutor tra dottorandi, ricercatori ed esperti, ti guideranno, infatti, nella comprensione delle materie e ti aiuteranno ad andare oltre i confini del programma di studio. E per chi è già proiettato nella ricerca di un lavoro, Camplus College fornisce anche un Career Service interno che costruirà con te un percorso di orientamento professionale. Ma anche Camplus Apartments dà la possibilità di concentrarsi sullo studio e sulla vita universitaria aiutando gli studenti sugli aspetti più “antipatici” della vita da fuori sede. Infatti, è prevista la presenza di uno staff a cui far riferimento per la gestione dell’appartamento e le problematiche che possono insorgere come, ad esempio, le pratiche di registrazione e quelle relative alle utenze o alla tassa dei rifiuti, o possibili attività di manutenzione. Se l’appartamento, poi, è all’interno di una residenza universitaria, è possibile usufruire dei tanti spazi comuni dedicati agli studenti.

L’alloggio giusto per te? Scopri le strutture Camplus nella tua città

Per tutti gli universitari che stanno cercando una sistemazione sicura e adatta alle esigenze degli studenti fuori sede, al riparo dalle brutte sorprese della “giungla” degli annunci fai da te, Camplus è la scelta giusta! Le strutture Camplus, dotate di tutti i comfort, sono nelle maggiori città italiane: Bologna, Cesena, Catania, Ferrara, Firenze, Milano, Palermo, Parma, Roma, Torino. Per chi vuole studiare all’estero, una residenza è anche a Pamplona, in Spagna. Da oggi poi l’offerta Camplus si arricchisce di nuove soluzioni in Veneto, con residenze anche a Padova e Venezia!
La residenza Venezia-Santa Marta, frutto della collaborazione tra Camplus e l’Università Ca’ Foscari di Venezia, dispone di 650 posti letto sia in camere singole che doppie, con angolo cottura e bagno privato. A Padova, la nuova residenza Camplus offre 204 posti letto in appartamenti, dai mono ai quadrilocali, tutti con soggiorno, cucina e bagno privato. Le camere da letto disponibili nella struttura sono di diversa tipologia: singole, singole superior e doppie. Senza contare le aree comuni: le residenze Camplus dispongono di zone come palestra, sala conferenze, diverse sale studio e sale relax. A Padova gli studenti possono contare anche su lavanderia, deposito bici, reception diurna e custodia notturna. A Venezia, inoltre, sono disponibili anche mensa, cucine collettive, servizio di ristorazione e bar. Per scoprire cosa offre Camplus nella tua città universitaria, scopri tutte le soluzioni di Camplus Apartments e Camplus College!

Scopri di più su Camplus

e sugli alloggi disponibili

Inizia la tua vita universitaria!

Clicca qui