Le 10 cose da avere con te quando inizi l'università

PayPal
In collaborazione con PayPal

Il primo semestre universitario sta per cominciare! Che per te sia un “back to university” o, piuttosto, l’inizio di una nuova avventura, sappiamo che questo è il momento dei buoni propositi e dei traguardi da raggiungere. Da ottobre - hai già promesso - frequenterai tutte le lezioni e darai tutti gli esami, senza rimanere indietro!
Certo, sarà difficile riuscire nel tuo intento senza degli “alleati” che ti aiutino nei prossimi mesi. Skuola.net vuole consigliarti gli strumenti definitivi a cui proprio non potrai rinunciare per affrontare il prossimo anno accademico, le cose geniali che ti salveranno nei momenti di difficoltà e che scoprirai di aver sempre voluto con te. Prima fra tutte, un conto PayPal per fare i tuoi acquisti online e in sicurezza. Vuoi scoprire le altre?

Scopri di più sui vantaggi di avere un account PayPal >>

Abbonamento ai mezzi pubblici

via GIPHY

Fare il biglietto ogni volta che ci si sposta per un’uscita con gli amici o per andare in facoltà è tutt’altro che pratico, oltre che poco economico. Spesso gli universitari hanno anche accesso a sconti per studenti, per i trasporti pubblici. Informati su come usufruire delle agevolazioni nella tua città: in alcuni casi è necessario portare, oltre alla documentazione universitaria, anche il modello ISEE.

Bicicletta

via GIPHY

In alternativa, c’è il mezzo di trasporto più amato da generazioni di studenti. Se studi in una città piccola o se la tua università non è troppo lontana da casa, la bicicletta è pratica, ecologica ed economica. Non avrai problemi di parcheggio e potrai utilizzarla nei momenti liberi per escursioni e passeggiate. E nell’epoca della sharing economy, non è necessario nemmeno comprarla. In molte città italiane esistono ormai servizi di bike-sharing a consumo. Paghi solo quando usi il mezzo, tramite carta di credito o direttamente dal tuo conto PayPal.

Carta della matricola

Alcuni atenei la chiamano “carta dello studente”, altri “tessera dell’università”, altri ancora “smart card” o “student card”. La sostanza non cambia: la carta riporta il numero di matricola e la tua foto, e ti permette di accedere agli irrinunciabili servizi della facoltà: prendere libri in prestito in biblioteca, ad esempio, o usare la mensa, o ancora usufruire dell’aula computer. Senza contare che, grazie a questa tessera che certifica la tua condizione di universitario, puoi approfittare di sconti e agevolazioni per studenti nella tua città!

Tessera della copisteria

Tutti gli studenti sanno che, senza le dispense dei prof, non si sopravvive. E che a volte, fotocopiare pagine e pagine di appunti del proprio compagno di corso può decidere le sorti di un esame. E chi vuole rinunciare a tutto questo? Ovviamente nessuno: per questo ogni universitario sa che la prima cosa da fare, appena iscritto, è individuare la propria copisteria di fiducia che lo accompagnerà dal primo esonero alla rilegatura della tesi.

Lunch box

via GIPHY

Non tutti gli studenti hanno a disposizione una mensa universitaria, oppure si trova in una zona della città piuttosto lontana dalla facoltà. Risultato: tra una lezione e l’altra, in pausa pranzo si scelgono i soliti fast food con il doppio svantaggio di veder lievitare il girovita e precipitare le proprie finanze. Per questo il lunch box dovrebbe essere nella borsa di ogni universitario, per un pranzo genuino pronto da gustare. Se non sai quale scegliere, sui maggiori e-commerce online c’è una vasta scelta con gli accessori più utili. E se qualcosa va storto, con PayPal puoi essere rimborsato!

Thermos


Il caffè, diciamocelo, è uno dei più importanti alleati del periodo pre-esame: il migliore amico delle nottate sui libri! E cosa c’è di meglio di un thermos vicino per tutti quei momenti in cui il sonno vince sull’ansia da bocciatura? Online ne trovi di tutti i tipi, dal design classico o moderno, o dalle forme più strane. Consigliatissima la tazza termica da cui poter bere direttamente (senza doverne sporcare altre!).

Tablet

Ottimale per dimensioni e per efficienza: il tablet (dopo il caffè) è il migliore amico degli studenti universitari. Puoi prendere appunti rapidamente e archiviarli senza rischiare di perdere nulla, o usare app per registrare la spiegazione del professore. E poi, puoi consultare il sito di ateneo per le informazioni che non riesci a decifrare dalla bacheca della segreteria studenti, puoi dedicarti allo shopping online nei momenti di pausa… tanto con PayPal puoi farlo in sicurezza ovunque tu sia, senza dover usare il numero di carta o dover immettere tuoi dati personali! Serve aggiungere altro?

Carica batterie portatile

via GIPHY

E’ inevitabile che, a un certo punto della giornata, il tuo smartphone decida di abbandonarti. Tra una telefonata, un WhatsApp e l’ultimo post su Instagram, la batteria è andata. Ed è questo il momento in cui tirerai fuori la tua powerbank, immancabile nel tuo zaino! Quanto grande deve essere? Con una da 10.000 mAh (questa è l’unità di misura) puoi farci almeno tre ricariche complete.

Evidenziatori arcobaleno

via GIPHY

Arriverà il momento in cui ti dovrai mettere a studiare seriamente. Qui entrano in campo gli evidenziatori: giallo, verde, rosa, arancione a seconda della materia e dell’argomento. Impossibile stare senza: meglio acquistarli in stock online con il tuo account PayPal e riceverli a domicilio senza fare troppi giri tra le cartolerie di zona. Non vorrai perdere altro tempo di prezioso studio?

Account PayPal

Che lifestyle universitario sarebbe, senza gli acquisti online? Ormai tantissimi studenti, per ragioni di comodità e di risparmio, si rivolgono all’e-commerce. Ma per pagare in sicurezza, nel tuo “equipaggiamento” da università non può mancare un account PayPal. Per pagare online con PayPal, infatti, non ti serve altro che la tua email e la password PayPal o il numero di cellulare e il PIN, così puoi tenere i tuoi dati personali al sicuro.
In più, PayPal ti può rimborsare se non ricevi il tuo ordine o se quello che hai ricevuto è molto diverso dalla descrizione del venditore. Inoltre, se sei un universitario fuori sede, la tua famiglia, tramite il proprio account PayPal, può trasferire denaro sul tuo: basta il tuo indirizzo email o il numero di telefono!
Creare un account è semplicissimo: registrati con l’email, crea una password e collega il metodo di pagamento che preferisci tra una prepagata, una carta di credito/debito o il conto corrente. E ricordati che inviare denaro a familiari e amici con PayPal è gratis se usi il conto corrente o il saldo!

Crea subito il tuo account PayPal >>