7 segni che sta arrivando la sessione estiva

 foto di 7 segni che sta arrivando la sessione estiva

Ormai ci siamo, l’estate è alle porte e con essa si avvicina anche la cosiddetta sessione estiva. Infatti, a differenza di tutte le altre persone sulla faccia della terra, gli studenti universitari sono gli unici che non andranno in vacanza, essendo costretti a trascorrere i mesi estivi tra libri e riassunti universitari. Per questo motivo gli universitari cominciano ad essere abbastanza stressati in questo periodo. Iniziano ad avvertire i primi segnali che preannunciano l’arrivo della sessione d’esame e della loro conseguente “prigionia”. Ma ora, vediamo quali sono i 7 segni che sta arrivando la sessione estiva.

#7. In tv non fanno più nulla

 foto di homer davanti la tv

Il primo segnale che la sessione estiva sta arrivando proviene dalla tv. Dopo aver passato ore a studiare sui libri, viene automatico piazzarsi davanti alla televisione per un po’ di sano relax. Ma l’unica cosa che riesci a fare è lo zapping perché non c’è alcun programma che possa aiutare a staccare la mente, ad esempio, dalle dispense di diritto penale. Motivo? Anche chi lavora in tv è andato in vacanza…

#6.Sei bianco come un cadavere

 foto di Jack Skeletron

Quelle rare volte in cui è possibile uscire di casa, si viene magicamente a contatto con persone superabbronzate. E questo, ovviamente, comporta una certa invidia perché tu, invece, sei bianco come il protagonista di “The nightmare before christmas” e sai che le cose non cambieranno. La tua pelle rimarrà candida come la neve, per tutta l’estate.

Ti senti più matricola o "studente esperto"? Guarda il video e scoprilo!

#5. Le persone normali vanno in vacanza

 foto di macchina piena di bagagli

Tutti, ma proprio tutti, iniziano a pianificare le loro vacanze. C’è chi andrà all’estero, chi al mare e poi ci sei tu, che invece rimarrai a casa, magari a studiare delle emozionanti dispense di economia politica. Ma non finisce qui! Queste persone hanno anche il coraggio di dire frasi del tipo: “Ma di che ti lamenti?! Finita la sessione estiva andrai in vacanza anche tu, no?!”. Impresa impossibile fargli capire che la sessione estiva finisce praticamente ad ottobre e che l’unico luogo in cui andare a prendere il sole in quel periodo sono le Hawaii.

#4. Non hai più una vita sociale

 foto di Keanu Reeves

Cosa che capita un po’ in tutte le sessione d’esame, ma si accentua nel periodo della sessione estiva. Le giornate si allungano, la sera si può uscire senza morire ibernati stile Jack del Titanic, ma il problema rimane, l’incombere degli esami. Ecco, quindi, che sei costretto a dire frasi del tipo: “Oggi non posso proprio uscire, devo studiare gli appunti di diritto amministrativo”. Ma soprattutto, ti chiedi: “Ma i miei amici non devono studiare? Ah no, loro lavorano. Beati loro…”

#3. Vedi solo foto di amici in vacanza

 foto di amici in vacanza

Ennesimo segnale che la sessione estiva incombe. Infatti, le uniche foto che vedi quando entri su fb sono quelle dei tuoi amici che si divertono a farsi selfie, di dubbio gusto, sulla spiaggia. Oltre al fatto che tu sei chiuso in casa, ciò che fa più rabbia e che tu non possa “rispondere” a tale affronto con un selfie simile. L’unica cosa che puoi fare, infatti, è farti una foto magari in compagnia delle tue dispense di diritto del lavoro.

#2. Incontri persone che sono “vestite da mare”

 foto di persone vestite con costume, sandalo e calzini

Un altro inconfutabile segno dell’avvicinarsi della sessione estiva è il modo di vestire delle persone. L’intera umanità sembra impazzire all’improvviso ed ecco, quindi, che si incontrano tipi che, pur essendo in città, si vestono come se fossero in spiaggia. Dimenticano, infatti, l’esistenza di pantaloni lunghi o scarpe “normali”, preferendo loro pantaloncini cortissimi (o costumi da mare per gli uomini) e ciabatte di dubbio gusto (o scarpe aperte + calzino, tipico abbinamento dei turisti). Ma non solo, si dimenticano anche dell’esistenza di persone come te che sono costrette a passare il loro tempo, ad esempio, sugli appunti di diritto penale. Come se volessero ricordarti che tu, in vacanza, non ci andrai mai.

#1. La città diventa deserta nel weekend

 foto di uomo nel deserto

Unico segnale che forse può essere positivo, almeno in parte. La città comincia a svuotarsi nel weeken e questo ti rende rabbioso perché ti ricorda che gli altri stanno andando al mare e tu no. E’ vero. Ma è vero anche che, finalmente, inizi a liberarti di persone che, volontariamente o meno, non fanno altro che ricordarti la tua condizione di “condannato agli studi forzati”. Non solo. Godersi la propria città in solitudine ha, infatti, i suoi vantaggi, specie, ad esempio, dopo ore passate sui tuoi appunti di elettrotecnica.

Daniel Strippoli -

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta