E' più stupido di te ma si laurea prima: i 7 perché

 foto di laureato che piange

Dopo qualche anno trascorso all’università, cominciano ad infuriare nella mente degli studenti una miriade di domande: “Quando prenderò la laurea? Riuscirò a studiare tutti i miei appunti universitari in tempo per l’esame? E soprattutto, come diamine ha fatto quel mio compagno di corso, intelligente come un bradipo in letargo, a laurearsi prima di me?”. Quest’ ultima domanda, è sicuramente tra le più ricorrenti e, se anche tu te la sei posta, è arrivato il momento di avere una risposta. Ecco i 7 motivi per cui la gente più stupida di te si laurea prima.

#7. Non ha amici

 foto di uomo solo

Essendo considerato un tipo poco intelligente, viene allontanato da molte persone e questo lo porta ad avere la vita sociale di un criceto domestico. In ambito universitario, questa è davvero una fortuna perché ha la possibilità di potersi dedicare, tutto il giorno, allo studio di riassunti universitari, di libri e, all’occorrenza, anche di tutto l'albero genealogico delle famiglie di Game of Thrones.

#6. Fa pena al prof

 foto di prof che piange

In alcuni casi, una persona poco intelligente suscita tenerezza. Ecco perché alcuni prof, mossi a compassione, sono più propensi a fargli passare l’esame. Magari facendogli delle domande facilissime. Tutto il contrario, insomma, di quello che farebbero con una persona intelligente, o con te...

Ti senti più matricola o "studente esperto"? Guarda il video e scoprilo!

#5. Si accontenta di qualsiasi voto

 foto di studente con faccia stupida

A differenza di molti studenti, lo studente “poco smart” si accontenta di qualsiasi voto sapendo di non poter pretendere troppo da se stesso. Questo comportamento, lo porta a superare velocemente tutti gli esami, anche quelli più difficili che uno studente “normale” non supererebbe mai. Anche accontentandosi di un 18 e rubando gli appunti universitari di tutti i suoi compagni di corso più bravi.

#4. Va sempre a tutte le lezioni

 foto di uomo con valigetta che corre

Non avendo vita sociale (e andando, quindi, a dormire massimo alle 20.30), lo studente poco intelligente si ritrova a seguire tutte le lezione. Anche quelle che sono dalle 8 alle 10 di mattina. Lezioni che tu (che giustamente fai le 4 di mattina ogni giorno), non seguirai mai. Neanche programmando 18 sveglie.

#3. Fa pena ai suoi compagni

 foto di persone che offrono da bere

Essendo considerato da tutti uno “stupido”, questo tipo di studente suscita tenerezza anche nei suoi compagni di corso. Ecco allora che viene “sommerso” da riassunti universitari dei suoi compagni di corso che vengono presi da un’ insana voglia di aiutarlo a tutti i costi.

#2. Ha una fortuna sfacciata

 foto di Dott. Cox

Nonostante la sua poca intelligenza, lo studente cosiddetto “stupido” può contare su un alleato che tu non avrai mai: la fortuna. Pur sapendo a mala pena leggere, riesce a trovare le aule dove si tengono i corsi – anche quelle che tu, passando ore sul sito dell’università, non sei riuscito a trovare –, riesce a smuovere i sentimenti anche dei prof più cattivi – che puntualmente lo promuovono – e a fare cose che tu, in 4 vite, non riusciresti mai a fare.

#1. Potrebbe essere intelligentissimo

 foto di A. Einstein

Tutti lo considerano stupido e, forse, lo è realmente. Ma se questa fosse tutta una recita per apparire uno stupido? E se, invece, fosse intelligentissimo? Probabilmente non sapremo mai la risposta, ma è giusto anche considerare questa opzione. L’università potrebbe essere piena di esseri che sembrano stupidi ma che, in realtà, sono intelligentissimi.

Daniel Strippoli -

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta