Neopatentati: 10 regole da ricordare per non prendere la multa

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino

Neopatentati è il termine usato per indicare coloro che hanno conseguito una licenza di guida di tipo A2, A, B1 e B da meno di tre anni ed entro questo arco di tempo. Considerando la limitata esperienza di guida, esistono norme che segnalano specifiche limitazioni e sanzioni, nel caso non vengano rispettate le regole.
Da vari anni la normativa nazionale italiana prevede che i giovani “freschi di patente” non possano guidare un qualsiasi autoveicolo. Per un anno dal conseguimento della patente B, non si possono guidare auto dal rapporto potenza/tara superiore a 55 kW, o comunque dalla potenza superiore a 70 kW.
Inoltre, per tre anni, la velocità massima consentita ai neopatentati è di 100 chilometri all'ora in autostrada e di 90 sulle strade extraurbane principali.
Dunque niente macchine troppo potenti e leggere quindi, ma non solo, anche limiti di velocità più bassi.
Ci sono le regole classiche (che valgono per tutti, in realtà): non bere alcolici, non assumere stupefacenti, rispettare scrupolosamente i limiti di velocità e mantenere la distanza di sicurezza. E poi niente smartphone, evitare ogni distrazione e, soprattutto, allacciate le cinture.

Ecco un decalogo delle regole da seguire per non combinare guai e guidare in tutta sicurezza.

1. Prima di partire allaccia la cintura di sicurezza e falla allacciare a tutti i passeggeri.

2. Se devi guidare, non bere alcolici. Se non sei in condizioni psico-fisiche perfette, fai guidare un tuo amico che non ha bevuto e non è stanco. Così tornerete a casa sani e salvi

3. L’assunzione di sostanze stupefacenti altera gravemente le condizioni psico-fisiche e alla guida provoca effetti disastrosi su se stessi e sugli altri. Meglio non farlo.

4. La velocità elevata è la principale causa di morte sulle strade. Ricordati i limiti di velocità, speciali per chi ha la patente da meno di tre anni. No ai sorpassi spericolati: superare in curva, sui dossi, negli incroci, nei passaggi a livello è vietato. La multa è di 163 euro, col taglio di 10 punti-patente, raddoppiabili per i neopatentati

5. Usare il cellulare mentre guidi è vietato e ti impedisce di avere il perfetto controllo dell’auto. Se devi parlare al telefono, fermati o al massimo utilizza gli auricolari o il vivavoce.

6.  Il neopatentato (con patente da meno di 3 anni) che commette un’infrazione taglia-punti subisce una sottrazione di punteggio doppia.

7. Non far entrare in macchina più persone di quanto sia consentito. In caso di incidente, il trasporto di persone oltre i limiti consentiti aumenta il rischio e l’entità dei danni alla persona.

8. Rispetta la distanza di sicurezza con il veicolo che ti precede. Se viaggi a 50 km/h ti occorreranno 25 metri per arrestare il tuo veicolo e evitare di colpire un veicolo fermo. A 130 km/h per fermarti avrai bisogno di circa 110 metri.

9. Di notte le condizioni di visibilità della strada sono inferiori e i tempi di reazione alle situazioni di pericolo sono superiori. Diminuisci la velocità.

10. Se un neopatentato guida una vettura che è vietata, e causa un incidente, rischia la rivalsa. La compagnia rimborsa il danneggiato, poi si fa dare dal proprietario del veicolo il risarcimento.

Commenti
Consigliato per te
Le 7 sfighe peggiori dello studente in motorino
Skuola | TV
Prima volta: tutte le difficoltà che si possono incontrare

Ospite in studio una psicosessuologa che ci parlerà delle difficoltà che ragazzi e ragazze possono incontrare durante la loro prima volta.

22 novembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta