Giulia, mamma teen: quando ho davvero iniziato ad avere paura

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di Giulia Tedesco, teen mom 16 e incinta Italia Mtv

Giulia ha 17 anni, vive a Reggio Emilia con la mamma e suo fratello e frequenta l'ultimo anno dell'istituto professionale per operatore alle cure estetiche. Ah, e ha un bambino, Diego, di appena 7 mesi. Non aveva nemmeno 16 anni quando ha scoperto che la sua vita sarebbe stata sconvolta dalla gravidanza, solo tante paure. Qualcuna ce l'ha confessata a noi di Skuola.net dopo averlo fatto anche davanti alle telecamere di Mtv. Infatti, Giulia Tedesco è stata una delle protagoniste di "16 anni e incinta Italia".". Ecco 10 cose terrificanti che passano per la mente quando una teenager scopre di essere incinta.

#10 E ora che faccio?
Questa è la prima cosa che ha pensato Giulia quando ha visto la doppia linea sul test di gravidanza. Presto avrebbe avuto un bambino e la prima a saperlo è stata la sua mamma: "Abbiamo fatto il test insieme, ma lei già sapeva tutto. Se n'era accorta guardandomi. Il seno mi era cresciuto subito e avevo un ritardo di due settimane. Proprio io che ero sempre stata così regolare...". La sua famiglia non è stata molto d'accordo con la sua decisione di portare avanti la gravidanza, almeno inizialmente: "Mio fratello non mi ha parlato per tre mesi, ma ora sono tutti felicissimi che Diego sia con noi!".

#9 E se lui mi lascia?
Questa è stata la paura più grande per Giulia, ancora più di quella di dover fare i conti con i suoi familiari: "Stavamo insieme solo da un mese e mezzo, io avevo solo 15 anni e lui 22. Avevo paura di perderlo...". Invece Domenico, così si chiama il papà di Diego, è stato molto contento della notizia. O almeno inizialmente perchè dopo poco sono arrivate le paure: "A un certo punto mi ha iniziato a dire cose come 'Sai, siamo insieme da poco', eccetera - ci racconta Giulia - e poi finalmente mi ha detto di voler tenere il bambino insieme a me".

#8 E la scuola?
"Avevo paura di non riuscire a finire la scuola - racconta Giulia - ma quando l'ho detto ai prof loro mi hanno rassicurata. Erano felicissimi e non vedevano l'ora di vedermi con il pancione. Quando la mia gravidanza è arrivata a 7 mesi ho smesso di frequentare per tornare a farlo tre settimana fa. Ora sono all'ultimo anno e la scuola mi sostiene ancora oggi. I prof chiedono sempre come sta il bimbo e vogliono vederlo. Sono molto bravi".

Una gravidanza raccontata in time lapse, guarda il video!

#7 E se mi lasciano sola?
"Ora che Diego è con me non soffro di certo la solitudine - ci dice Giulia - ma durante la gravidanza sola mi ci sono sentita eccome. Soprattutto quando ho avuto problemi con Domenico o con mia mamma. Mi isolavo molto facilmente".

#6 Non sono nemmeno indipendente
Se hai 15 anni e vivi con tua mamma, aspettare un bambino non cambia la situazione: devi fare quello che dice lei. "Se non hai un lavoro perchè vai ancora a scuola e quindi non hai una dipendenza economica, devi comunque stare alle regole dei tuoi genitori perchè è con loro che vivi. E una gravidanza cambia gli equilibri, quindi seguire quello che loro ti dicono è ancora più difficile di quando eri un'adolescenze come tante altre".

#5 Tutti mi giudicheranno
O forse no, come è successo a Giulia: "Anche i miei compagni di classe mi sono stati vicini, in particolare una mia amica che quando ha saputo che avrei avuto Diego ha fatto i salti di gioia. Gli altri inizialmente erano diffidenti, mi dicevano 'ma come farai che sei così giovane'. Poi si sono convinti e anche loro mi hanno sostenuta fino alla fine".

#4 Non so nemmeno cosa voglia dire essere mamma...
"Prima mi spaventava, ora rifarei tutto daccapo. Essere mamma è la cosa più bella del mondo!".

#3 La mia vita cambierà completamente!

E questo sicuramente fa paura, soprattutto se hai 15 anni e scopri di essere incinta. "La tua vita cambia, è vero - ci spiega Giulia - ma Diego mi ha fatta crescere tantissimo. E non solo. Avere un bambino mi ha permesso di approfondire ancora di più il legame con la mia famiglia".

#2 Mio figlio me lo cresceranno gli altri!
Ma anche no. Giulia infatti si è rimboccata le maniche: "Non è vero che solo perchè ho 17 anni non posso crescere un bambino nonostante le persone che lo dicano sono tante. Una ragazza può essere mamma a 15 anni come a 20 o a 30. Anzi, può anche succedere che una donna a 30 anni sia meno pronta a diventare mamma di una di 17".

#1 Sarà troppo difficile
Ed è vero, non è un gioco avere un bambino. Ma Giulia dice di essere felice: "Durante la mia gravidanza e anche oggi ci sono stati dei momenti difficili, ma ho continuato a camminare sempre a testa alta e ora sono davvero fiera di come sto crescendo mio figlio".

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta