Quando il prof dà i numeri: le frasi più divertenti

Mirko C.
Di Mirko C.

Castronerie, frasi senza senso e sfoghi esilaranti: le “Pierinate” non le fanno solo gli studenti, ma anche i prof... scopri le più divertenti!

Castronerie e strafalcioni epici, tutti ne hanno sicuramente qualcuno da raccontare. Ad esserne protagonisti sono, in genere, compagni di classe e amici, molto spesso distratti o non troppo avvezzi allo studio. Ma quando a pronunciarli è un insegnante?

MARTIN LUTHER KING IL PROTESTANTE - "Martin Luther King fu quel grande pastore protestante tedesco che lasciò un segno nella storia con la sua riforma”, così una docente di storia ha introdotto la Riforma Protestante ai suoi studenti. Questa ed altre storie sono raccolte dagli studenti di tutta Italia in una sezione del portale Skuola.net denominata “Aulamagna”. Tra un D’Annunzio estetista, galline mafiose, torri gemellari e “brioscia”, gli strafalcioni degli insegnanti diventano gesta epiche che si prestano alle risate di intere generazioni.

UNA FREGATURA - A volte capita che i prof siano vittime non di semplici strafalcioni, ma di geniali scherzi architettati da ignoti. Come racconta Slippers: “Il professore di filosofia entra in classe e dice: -Ragazzi oggi ci occuperemo di un autore molto importante di nome Arut agerf anu: è un antico scrittore greco ecc.- Dopo un po' ci ha detto: - Ragazzi cancellate tutto: è una fregatura! - Avevamo scritto più di una pagina su un autore inesistente.”

PROF SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI - Ma non solo castronerie, a suscitare l’ilarità degli studenti a volte sono i comportamenti spropositati di alcuni insegnanti che, forse per colpa del troppo stress, si trovano sull’orlo di una crisi di nervi. Gli studenti ne riferiscono di tutti i colori, a cominciare dal “Buongiorno prof" di uno studente, che ha avuto di tutta risposta un "ti appiccico al muro come i manifesti e il buongiorno te lo do in faccia!", per passare a simpatici soprannomi affibbiati agli studenti: "Ehi tu, sottospecie di pollo, e quell’altro superpollo", e concludere con verifiche abbandonate in posti di indubbio prestigio: “Ragazzi... non mi trovo i vostri compiti... penso di averli scordati in bagno”.

AULAMAGNA: QUANDO REGNA L’IGNORANZITA’ - Il bestiario con tutte le frasi più divertenti pronunciate dai prof e dagli studenti di tutta Italia è consultabile su Skuola.net, ed è aperto a chiunque voglia contribuire inviando le castronerie dei propri compagni o professori. Attualmente la raccolta conta quasi 800 post, tutti da leggere e da ridere, perché la scuola non è solo un posto austero e noioso, anzi, molto spesso può rivelarsi divertente e sorprendente.

E a voi è capitato mai di sentire dai vostri prof qualche strafalcione o battuta divertente?

Vedi la sezione Aulamagna: clicca qui
Invia anche tu gli strafalcioni dei tuoi prof: qui

Commenti
Consigliato per te
Che scuola ha fatto Fedez?
Skuola | TV
Prima volta: tutte le difficoltà che si possono incontrare

Ospite in studio una psicosessuologa che ci parlerà delle difficoltà che ragazzi e ragazze possono incontrare durante la loro prima volta.

22 novembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta