Costi di ricarica addio!


Un provvedimento di legge lungo 47 articoli più uno "da inserire". E' questa la "bozza provvisoria" del disegno di legge sulle liberalizzazioni, in queste ore all' attenzione del Consiglio dei ministri. Il testo, di cui l'Ansa ha preso visione, che si occupa di "misure per il cittadino consumatore, per imprese e mestieri più liberi, per l' impresa più facile e per settori di rilevanza nazionale", vede al primo articolo la questione delle ricariche telefoniche e prevede "il divieto da parte degli operatori della telefonia mobile dell' applicazione di costi fissi e di contributi per la ricarica di carte prepagate, anche via bancomat o in forma telematica, aggiuntivi rispetto al costo del traffico telefonico richiesto". La copertina del provvedimento presenta la doppia veste tecnica di decreto e disegno di legge, probabilmente in quanto una parte delle misure confluirà in un intervento d'urgenza.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta