Lorenzo Fragola: Social si, ma non troppo

Carmine Zaccaro
Di Carmine Zaccaro

Lorenzo Fragola: Social si, ma non troppo

Lorenzo Fragola racconta il suo rapporto con i social network durante l’intervista rilasciata a Skuola.net, media partner dell’iniziativa Una vita da social. Il giovanissimo cantante, che ha raccolto un sacco di successo durante l’ultima edizione del festival di Sanremo, è stato tra gli ospiti del progetto realizzato dalla Polizia di Stato, che da mesi è in giro per l’Italia a sensibilizzare ragazzi e studenti sull’uso corretto del web. Lorenzo ha risposto a varie domande, dall'uso personale che fa dei social fino al tema delicato della sicurezza in rete.

Guarda l'intervista a Lorenzo Fragola

LORENZO FRAGOLA

, IL MIO RAPPORTO CON I SOCIAL - «I social network sono importantissimi per il lavoro che faccio. Inizialmente l’approccio è stato timoroso». Lorenzo Fragola svela che il suo primo approccio ai social non è stato subito sicuro, all’inizio infatti era un po’ preoccupato, ma in seguito con un maggiore utilizzo ha iniziato a prendere dimestichezza, dichiara «ora continuo a usarli e a imparare cose nuove. Il mio rapporto con i social ora è curioso, perché sono cosciente che è un grande mezzo».


I SOCIAL SONO UN GRANDE MEZZO - Lorenzo anche se molto giovane è consapevole di come i social possano abbattere le barriere, essere usati per migliorare alcune situazioni come diminuire le distante e avvicinare le persone, fa un esempio «se prima le persone per mettersi in contatto dovevano scriversi una lettera, oggi con i social basta che si connettano nello stesso momento e possono comunicare». Insomma, per il cantante il rapporto con i suoi social è positivo, ma suggerisce a tutti di usarlo con moderazione, lui stesso ammette «so distaccarmi dai social, so utilizzarli nel tempo giusto; –scherza- altrimenti divento pazzo»

INSULTI SUI SOCIAL: I CONSIGLI DI LORENZO FRAGOLA – Eh si ragazzi, neanche Lorenzo è stato risparmiato dalle offese sui social e ci dice «si mi è capitato tante volte». Ma lui è tranquillo e sa come difendersi, ci svela «un elemento fondamentale è essere cosciente del fatto che chi scrive è una persona che lascia solo un commento, e a volte non si rende conto del peso delle sue parole. Fa più male una parola meno forte detta da qualcuno che ti vuole bene, piuttosto che qualcuno che non conosci, il quale ti lascia un commento negativo magari per invidia». Per Lorenzo un commento su Facebook non è niente di grave, ecco perché consiglia a tutti di badare a ben altro e di dare importanza ad altre cose che ci capitano nella vita di tutti i giorni.

Carmine Zaccaro

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta