Lip dub alle Olimpiadi e in vacanza, la guida

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Lip dub Olimpiadi 2012

Se quest’estate rischiate di annoiarvi, vi diamo un’idea per movimentare le vostre vacanze. Non il solito flash mob, non gli ormai vetusti scherzi al citofono, ma un lip dub: cavalcate l’onda del momento e rendete la vostra estate spiritosa e creativa.

LIP DUB OLIMPIADI 2012 - Nemmeno i campioni olimpici di nuoto statunitensi hanno resistito a fare un loro lip dub e sulle note di “Call me maybe” di Carly Rae Jepsen hanno creato un video da non perdere. “Hey, I just met you, and this is crazy, but here's my number, so call me, maybe?”: con questo ritornello stanno facendo il giro della rete e imitarli è una tentazione!

LIP DUB NOSTRANI - Anche il nostro sbardy, uno dei fondatori di Skuola.net, non si è lasciato sfuggire la moda del momento e assieme ad alcuni amici ha girato il “Lip Dub Trip: Lazy on the West Coast (Bruno Mars - The Lazy Song)”. Per chi fosse curioso, ecco qui il video della mirabile impresa:

GUIDA AL LIP DUB - Aspettate, ma qualcuno di voi ancora non sa o non ha ancora capito che cos’è il lip dub? È un video musicale che unisce il doppiaggio di una canzone popolare alla sincronizzazione di una o più persone riprese in scene differenti. Girare questi video è un gioco, ma non crediate che sia semplicissimo. Sono necessarie alcune accortezze di base che abbiamo chiesto a sbardy di svelarci. Dall’alto della sua esperienza, sbardy consiglia di:
- Munirsi di cellulare con canzoni memorizzate e testo
- Seguire la canzone direttamente dal cellulare cantandovi sopra in playback
- Variare luoghi e interpreti (evitare di far dire due frasi consecutive alla stessa persona)
- Coinvolgere ignare persone del luogo (ottimo modo per rimorchiare!)
- Montare il video tramite software di video editing (ad esempio, Sony Vegas Pro, Adobe Premiere Pro)

Hai mai fatto un lip dub?

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta