Halloween: come organizzare una festa favolosa a scuola

matti.imparato
Di matti.imparato

Riferito in particolar modo a voi studenti, sì, proprio voi che siete in costante ricerca di qualche attività proposta dalla scuola che vi faccia saltare le ore di lezione, non sarebbe perfetto organizzare una festa durante la giornata del 31? Il 31 per l’appunto è il giorno della festa di Halloween: purtroppo per voi, cari studenti, “in teoria” è un giorno scolastico. Sì, in teoria, perché tutto questo potrebbe essere evitato da una festa.
Il primo requisito fondamentale per far sì che la festa si possa realizzare è il consenso da parte del dirigente scolastico: i rappresentanti di istituto hanno il compito di recarsi dal preside per presentare la proposta per la festa, sperando in una risposta positiva.
Un'altra soluzione, può essere quella di chiedere assemblea per quel giorno, presentando al preside tutte le attività che pensate di svolgere. Una volta ottenuto il consenso si passa alla fase organizzativa. Ecco alcuni accorgimenti per far sì che la festa possa piacere a tutti gli studenti.

La programmazione


Come ogni festa che si rispetti, anche in questo caso non puoi alzarti la mattina prima della festa e pensare di poter organizzare. Devi pensare con anticipo a cosa vuoi ottenere e di conseguenza pianificare il tutto.
Parla con gli studenti dei costumi e magari stabilisci un tema, per esempio: festa zombie, streghe, o Harry Potter, possono funzionare molto bene. Puoi anche pensare di premiare il miglior costume, cosi gli studenti saranno maggiormente invogliati a darsi da fare sul serio.

Le decorazioni


È assolutamente indispensabile preparare l'atmosfera, con luci suggestive e curate!
È importante anche essere divertenti e creativi nelle decorazioni e, per iniziare, selezionare una bella colonna sonora horror. Una volta che la festa ha preso il via potete passare a musica più ritmata, ricordiamoci che è sempre una festa e gli studenti si devono divertire!

Il cibo


Diciamocelo chiaramente, siamo stufi delle solite 2 patatine rinsecchite che ci vengono “rifilate” alle feste, per questo è importante che il cibo sia in stretta attinenza con la festa.
Per esempio potreste preparare dei wurstel a forma di mummia oppure dei bicchieri decorati in horror-style, sono utili anche caramelle a forma e somiglianza di occhi umani.
Infine non dimenticatevi di imbandire la tavola con oggetti ornamentali che ricordino il tema di halloween.
Anche qui, però, ricordate che se il dirigente scolastico non è d'accordo, non si può fare nulla!

Programmazione di un film


Oltre a ballare scherzare e divertirsi, potrebbe essere divertente anche trasmettere un film. Per far vedere un film agli studenti però ci vuole una stanza abbastanza grande da poter contenerli tutti e un proiettore che dia la possibilità di visione. Per quanto riguarda il film, bisogna ovviamente scegliere i più paurosi, come Shining, Scream o IT. Se volete mettere tutti d'accordo, sceglietelo insieme ai prof. Così sarete tutti contenti e avrete più possibilità di ricevere il permesso!

Consigliato per te
Ecco gli "immaturi" di successo. I vip senza diploma
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Giulia Innocenzi - #primaprova

Skuola.net invita giornalisti di successo per parlare della #PrimaProva della Maturità 2018. Chiederemo a Giulia Innocenzi, responsabile del sito del programma Mediaset 'Le Iene', quali sono i principali fatti di attualità su cui i maturandi come te dovrebbero concentrarsi e come scrivere un perfetto articolo di giornale!

25 maggio 2018 ore 15:30

Segui la diretta